Spettacoli

Il 9 Dicembre c'è stato il debutto teatrale all'auditorium Domenico Scarlatti dello spettacolo "Di mamma ce n'è una sola" dell'autore, regista e attore, erede della tradizione "scarpettiana" Vincenzo Salemme. Uno spettacolo unico nel suo genere, con annessi tempi pubblicitari, come se fosse una prova per la diretta , che poi ieri sempre dall'Auditorium di Napoli, su Rai 2 è andata in onda. Uno spettacolo dove la pubblicità è stata vissuta in modo diverso da come la vive lo spettatore a casa, dove gli attori non sono usciti di scena ma hanno continuato ad interagire con il pubblico e dove lo stesso Salemme ha cercato di capire sperimentando quanto i tempi pubblicitari potessero distrarre il pubblico.

Lo spettacolo, in diretta ieri sera su Rai 2, è stato il primo delle tre commedie per la stagione teatrale " Salemme il bello...della diretta!". Un regalo di Natale che la Rai e Salemme hanno voluto fare al pubblico per trasmettere l'emozione del teatro, un teatro fatto con naturalezza e con sentimento. Un'iniziativa televisiva nuova che dà modo di avvicinare nuovamente la gente al teatro. La commedia live "Di mamma ce n'è una sola" ha regalato emozioni e risate in teatro e a casa, un'esperienza esilarante che non ha deluso le aspettative del pubblico. Salemme e la sua Compagnia hanno portato la magia dell'interpretazione dal vivo sul piccolo schermo: "il reality del teatro". Il prossimo appuntamento sarà il 18 Dicembre con "Sogni e bisogni", una commedia dell'arte, una favola divertente e surreale e la stagione si concluderà poi la sera del 25 Dicembre con " Una festa esagerata"da cui prende il titolo un film del 2018 di Vincenzo Salemme. Nel primo appuntamento di ieri si è assistito al ritorno scenico della coppia Vincenzo Salemme e Maurizio Casagrande.

Per due appuntamenti su tre, tra i tanti attori che si daranno il cambio durante le serate, c'è il talentuoso Andrea Di Maria , che si sta facendo sempre più strada tra i grandi artisti. Figlio artistico anche lui di Scarpetta, dopo aver avviato nel 2008 il sodalizio con Vincenzo Salemme , aver dato vita insieme "ai suoi amici" a Casa Surace, essere stato diretto da registi come Ermanno Olmi, Francesca Comencini e i F.lli Taviani, essere approdato poi nei panni  di Elia Capaccio (detto "o' Diplomato" )nella serie di Gomorra, con questa nuova esperienza, dove ha dato dimostrazione di grande bravura per aver interpretato in modo perfetto il suo personaggio, si avvia sempre di più verso il successo. Andrea è riuscito infatti a non dare nessun segno di cedimento emotivo, a regalare emozioni e risate attraverso una strabiliante interpretazione, in un 'esperienza estremamente particolare in quanto in diretta,  dove nulla è registrato e  nulla si può ripetere, che mette a dura prova la bravura di un vero attore e che non solo ha a che fare con un teatro ma a che fare con un pubblico più esteso che lo segue da casa.

 

Katia LUCIANO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.