Spettacoli

Si è conclusa sabato 26 gennaio la 7^ edizione del "Festival Teatrale Santarsenese", dedicata al maestro Sebastiano D’Amato a 150 anni dalla sua nascita. Grande la soddisfazione degli organizzatori dell’Associazione Sant’Arsenio Ieri Oggi e Domani. Partita il 3 novembre si è svolta in dodici serate, più una di gala, che hanno animato il vivace centro valdianese già forte di una lunga tradizione teatrale soprattutto grazie al compianto Giuseppe Amabile, poeta ed autore teatrale vernacoliere tra i più apprezzati del panorama artistico salernitano. Ogni sabato si sono esibite sul palco del teatro “G. Amabile” compagnie locali, napoletane e lucane che ad ogni appuntamento hanno fatto registrare il “sold out” e conquistato pubblico e giuria.

Tanti i premi e riconoscimenti consegnati nella serata finale: Premio speciale Sebastiano D’Amato alla Campagnia “Stabile” di Bellizzi; Premio Giuseppe Amabile alla Compagnia “Voci di Dentro” di Salerno; Premio migliore attrice e attore protagonista a Franca Ciccarelli di “Tempo e Memoria” di Polla e a Marco Reggiani delle “Voci di Dentro” di Salerno; Premio migliore attrice e attore non protagonista a Erika Barone dell’associazione “I Ragazzi di San Rocco” di Sala Consilina e a ad Antonio De Stefano della Compagnia “Ipercaso” di Montecorvino Rovella; Premio migliore attrice a attore caratterista a ad Enza Priore della Compagnia “Tempo e Memoria” di Polla e a Pierpaolo Iorio della Compagnia “Il Sipario” di Agropoli; Premio miglior regia ad Enza Tardugno della Compagnia “Edoardo” di Sala Consilina; Premio miglior allestimento scenico alla Compagnia “‘A’Zeza” di Sant’Agnello; Premio gradimento del pubblico alla Compagnia “Le Voci di Dentro” di Salerno; Menzione speciale al piccolo Antonio Pingaro della Compagnia “Attori per caso” di Battipaglia.

Nel tracciare un bilancio della 7^ edizione si dicono molto soddisfatti sia Luigi Biscotti, consigliere comunale con delega allo spettacolo, che Giuseppe Greco, presidente dell'associazione culturale “Sant'Arsenio ieri oggi e domani” che organizza il tutto. 

Rosa ROMANO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.