Spettacoli

Leggere, ascoltare, lasciarsi coinvolgere restano gli ingredienti del pomeriggio letterario curato dalla Cooperativa La Cantina delle Arti e dall’Associazione culturale VoltaPagina.

Torna domenica, 10 febbraio, “LeggerMente, letture interpretate e… una tazza di thè”, la rassegna che fa riscoprire il piacere dell’ascolto e della condivisione fondendo insieme la lettura con il teatro in un'atmosfera di puro relax.

La location resta l’accogliente ed intima SALA94, presso la sede cantiniera in via Luigi Sturzo a Sala Consilina, dove domenica sarà letto e interpretato il romanzo “Chiller” di Rosario Mastrota. 

“Ispirandosi al classico di Shakespeare, l’autore racconta la sua versione epica e sanguinosa del Romeo e Giulietta, un noir feroce e senza pietà in cui anche amare può costare la vita. L’onore, il sangue, le leggi la cui trasgressione significa morte, nella Verona dei Montecchi e dei Capuleti, così come nel profondo sud della 'Ndrangheta. Un libro – assicurano gli organizzatori – che scombussolerà gli astanti, comodamente seduti a sorseggiare un buon thè aromatizzato e a gustare dei deliziosi biscottini, lasciandosi cullare dall’intensa voce del Maestro Enzo D’Arco”.

Le emozioni suscitate dall’ascolto potranno essere poi condivise con l’autore del libro, Rosario Mastrota, cha sarà presente per dialogare, dopo la lettura, con il pubblico in sala. 

L’appuntamento è domani a partire dalle ore 18:00.

Rosa ROMANO

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.