Spettacoli

Parte sabato 12 gennaio la XVI edizione di “Teatro a Casa Marone”, su iniziativa del Comune e dell’Associazione “Grotta Briganti e Cacio” in collaborazione con l’Associazione “Terenzio Castella”.

La location è sempre la stessa, Palazzo Marone nel centro storico di Monte San Giacomo. 11 le serate in cartellone anche quest’anno ma con una novità. La rassegna si sposta al sabato. Anziché tenersi di domenica come nelle passate edizioni, gli organizzatori hanno preferito evitare sovrapposizioni con altre iniziative simili che si stanno tenendo nel Vallo di Diano in questo periodo. Ogni sabato sera a partire dalle ore 19, fino alla serata conclusiva del prossimo 23 marzo, diverse compagnie delle province di Salerno e Potenza saranno protagoniste di un’altra stagione di risate, divertimento e riflessione.

Sabato esordirà Samarcanda di Battipaglia con la commedia giallo-comica La terrazza di Paola Settele. “La vicenda – anticipano – si svolge all’interno della casa del ragionier Ernesto Conticini che viene a mancare in circostanze misteriose. Le indagini porteranno a un crescendo di colpi di scena e a un finale inaspettato”. Una commedia brillante da il via all’attesissima, come sempre, la rassegna “Teatro a Casa Marone”.

Gli elementi ci sono tutti perché sia un successo anche quest’anno. Garantito dall’appassionato pubblico che ad ogni edizione ha dimostrato di essere sempre più numeroso e dalla scelta delle compagnie, alcune delle quali già conosciute perché affezionate protagoniste delle scorse edizioni.

Rosa ROMANO

TEATRO A CASA MARONE

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.