Spettacoli

Spettacoli

La XXIII edizione della rassegna nazionale ‘Teatro in Sala’ sta volgendo al termine. Il Gran Galà, quindi la serata conclusiva con il concerto dell’Associazione Arpa Viggianese e le premiazioni, si terrà il prossimo 7 aprile. Prima però, domenica prossima, 31 marzo, sarà la compagnia “I ragazzi di San Rocco” a salire sul palco. La compagnia è la fucina teatrale interna all’omonima associazione che da oltre 25 anni si occupa di teatro di base oltre a curare la direzione artistica di Teatro in Sala.

Con inizio alle ore 19:00, presso il Teatro Comunale ‘Mario Scarpetta’, diretti da Claudio Abate Chechile, metteranno in scena ‘Il Principe Abusivo’ di Alessandro Esposito in arte Alessandro Siani, per la regia dello stesso Abate Chechile.

“La commedia – che è stata un film di successo nel 2013 – racconta di una giovane principessa, triste perché i giornali non parlano di lei e i sudditi la ignorano. Affinché la principessa appaia sui rotocalchi e sia oggetto di gossip, il re, suo padre, ordina al ciambellano di escogitare un piano. Il progetto prevede che la principessa si innamori di una persona poverissima, volgare e incolta. Padre e figlia accettano il piano e il ciambellano scova il soggetto ideale: un giovane napoletano che sopravvive a scrocco e lavora come cavia volontaria per i test di case farmaceutiche”.

Con la divertentissima commedia e il talento de “I ragazzi di San Rocco” sta per terminare la XXIII edizione “Teatro in Sala” che quest’anno non è stata solo prosa ma anche incontri culturali, danza e musica. E proprio con la musica saluterà l’affezionato pubblico il prossimo 7 aprile.

Rosa ROMANO

Spettacoli

E' terminata ieri con successo l'edizione 2019 di Teatro Amore Mio dell'Associazione Tempo e Memoria. Che per l'ultima serata ha voluto fare un grande regalo al suo numeroso ed affezionato pubblico. In Prima Nazionale è stato presentato sul palco del Teatro Don Bosco il musical "Au Moulin Rouge de Paris", con la regia del Maestro Enzo Fauci. Prima dello spettacolo ci sono state le premiazioni delle compagnie partecipanti.

Anna Maria CAVA

Spettacoli

È terminata nello scorso fine settimana, con spettacoli e premiazioni, la XVI edizione di Teatro a Casa Marone. Grande la soddisfazione espressa dagli organizzatori: il sindaco, Raffaele Accetta, e il presidente dell’Associazione Terenzio Castella, Benito Totaro. Un weekend all'insegna del teatro quello appena trascorso. Sabato e domenica protagonsiti della scena Gli Amici del Teatrodi Monte San Giacomo diretti da Michelina Monaco. Tra prosa (" Il ramoscello d'ulivo" ed "il compagno di lavoro" di Peppino De Filippo; "La sorella in soccorso" di Vincenzo Salemme) e musica con la band "Spina" che ha eseguito alcuni dei suoi brani musicali, si è conclusa la rassegna che anche quest'anno ha visto protagoniste grandi compagnie accompagnare l'affezionato pubblico tra risate e riflessioni. 

Rosa ROMANO

Spettacoli

Una grande serata di beneficenza sabato scorso presso il Centro Sociale di Salerno, con uno spettacolo meraviglioso portato in scena da uno degli attori e registi salernitani più importanti Antonello De Rosa che con la sua Scena Teatro ha ripresentato il suo cavallo di battaglia “Jennifer”, in scena da 28 anni sempre con il sold out e che vanta ben 25 riconoscimenti nazionali, uno fra tanti ricevuti dal grande maestro Camilleri alla Valle dei Templi che lo proclamò vincitore del Premio Camilleri come migliore regia e migliore attore.


Il ricavato dello spettacolo è stato devoluto in favore della costruzione del “Villaggio di Vittorio” che sorgerà in località Giovi a Salerno. La struttura ospiterà gli adolescenti e adulti affetti dalla sindrome di Prader Willi, patologia genetica rarissima che comporta ritardi psico-motori, associati a disturbi nutrizionali e comportamentali. Il villaggio è in fase di completamento, è disposto su tre livelli ed è circondato da 8000 mq di terreno e potrà ospitare 20 posti letto. L’obiettivo è stato prefissato dall’Associazione “La Collina E.T.S.” di cui è presidente Giuseppe Fortunato e dall’Associazione “Prader Willi Della Campania” presieduta dal finanziere Eugenio Grimaldi.


Antonello De Rosa ha deciso di scendere in campo dimostrando sempre di più la sua predisposizione verso i temi della beneficenza. Con lui sul palco, le attrici Caterina Ianni e Marianna Avallone. L’organizzazione dell’evento è stata di Pasquale Petrosino.

Antonella D'ALTO

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.