Spettacoli

Spettacoli

Anche per l’8^ appuntamento di Teatro a Casa Marone sabato scorso sul palco un omaggio al dialetto e le tradizioni locali. Quelli di Sassano con la commedia “A rota aggira e aggira ancora” portata in scena dal Gruppo teatrale Pasquale Petrizzo. Uno spettacolo comico in vernacolo sassanese scritto da don Pasquale Gaito. Uno spaccato di vita quotidiana di una famiglia sassanese raccontato rappresentando credenze popolari, usanze e tradizioni veicolate attraverso il dialetto. Da vedere per comprendere la cultura locale. La commedia è nata nel solco del prof. Pasquale Petrizzo, quindi da un attento lavoro di ricerca sulle tradizioni popolari e di studio del dialetto.

Il Gruppo teatrale Pasquale Petrizzo ha da qualche mese festeggiato i 20 anni di vita, dal lontano 1998 mette in scena pièce teatrali in vernacolo sassanese e nel tempo è riuscito a coinvolgere tanti giovani del posto avviandoli all’arte teatrale.

Ancora pochi appuntamenti, la XVI edizione di Teatro a Casa Marone si avvia alla conclusione. Sabato prossimo, 9 marzo, toccherà alla compagnia Tempo e Memoria di Polla salire sul palco con “Non tutte le corna vengono per nuocere”. A seguire sabato 16 si esibirà la compagnia Eduardo di Sala Consilina con lo spettacolo "A piedi nudi nel parco" e recupera così la serata saltata a causa del maltempo. Il 23 marzo invece ci sarà la compagnia di casa Gli Amici del Teatro di Monte San Giacomo con Lo Zio d’America.

Rosa ROMANO

Spettacoli

carnevale2019

Domani, domenica 3 marzo inizia ufficialmente la festa per il carnevale 2019. In tutto il Vallo di Diano sono stati organizzati eventi di festa musica e divertimento che coloreranno le vie dei paesi e che offriranno ai bambini di divertirsi con le loro allegre e divertenti maschere di carnevale. Ma saranno anche momenti di serenità e giovialità per gli adulti. Diversi gli appuntamenti previsti. In aprticoalre la grande festa a Sala Consilina con i Carri allegorici che partiranno la mattina dalle ore 9 in direzione Trinità con una breve sosta presso il piazzale Quadrifoglio per poi ripartire in direzione Piazza Umebrto I cove prenderà il via la grande festa con musica danza spettacoli e tanti squisiti dolci e leccornie offerte dalle associazioni locali che, insieme all'amministrazione comunale hanno organizzato il Carnevale Storico Salese che allieterà fino a sera la domenica di carnevale. Anche a Sassano le associazioni locali si sono riunite per organizzare un carnevale speciale. La Pro Loco di Sassano insieme ad altre associazioni ha dato vita ad un ricco appuntamento che si svolgerà nel pomeriggio con il raduno previsto presso le scuole medie Giovanni Falcone per poi partiure, alle ore 15,00 tutti insieme con la sfilata delle maschere in direzione Piazza Umberto I dove ad attendere bambini e adulti in festa ci sarà un ricco buffet. Confermato poi anche l'appuntamento con il Carnevale di Buonabitacolo dedicato quest'anno a Peter Pan

Anna Maria CAVA

Spettacoli

TEATRO A CASA MARONE

Sabato scorso è saltato, a causa del maltempo, il 7^ appuntamento di Teatro a Casa Marone. Doveva tenersi lo spettacolo teatrale "A piedi nudi nel parco", della compagnia "Eduardo" di Sala Consilina. E' stato rinviato e la data utile per recuperare la serata sarà annunciata domani sera quando, come da calendario, si esibirà la Compagnia Pasquale Petrizzo di Sassano con lo spettacolo “A rota aggira e aggira ancora” a partire dalle ore 19. 

Spettacoli

vicoequense  

Non si fermano mai i ragazzi dell'Associazione "Sant'Arsenio Ieri Oggi e Domani". Domenica 3 marzo saranno a Vico Equense (NA) per prendere parte alla IV^ edizione della rassegna teatrale "Cacorna" con lo spettacolo "Tonino Cardamone, giovane in pensione" di Paolo Caiazzo per la regia Luigi Biscotti e Luigi Pistone e interpretato da Luigi Biscotti, Teresa Vespoli, Gino Laurino, Dino Pistone, Luigi Pistone, Antonella Ippolito e Arsenio Giordano. 

Uno spettacolo con cui, in maniera brillante, i ragazzi riescono a strappare risate riflessive partendo da un tema molto attuale.

"Tonino è un quarantenne precocemente pensionato per disturbi mentali che fino alla fine non si comprende se siano realmente tali o solo necessari allo scopo di intascare l'assegno mensile. La vicenda si svolge a casa del protagonista con vari personaggi tra cui coinquilini e vicini di casa. Tutto ruota intono alla pensione da difendere in quanto unica fonte di sostentamento per tutti, non mancano situazioni paradossali che alla fine culminano nell’entrata del protagonista in uno spot televisivo preelettorale. Tonino parla come se fosse il presidente del Consiglio proponendo di firmare un contratto con gli italiani e promettendo 2milioni di posti di lavoro. Per l’ispettore dell’INPS non c’è dubbio: è pazzo. E la pensione è confermata!"

Con la stessa commedia di recente hanno conquistato il pubblico di Teatro in Sala al Mario Scarpetta di Sala Consilina e di Teatro a Casa Marone a Monte San Giacomo. 

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.