Banner

Sanità

Sanità


Si è tenuto questa mattina presso la struttura dell'ex ospedale di Arsenio un corso di formazione rivolto ai medici di base e a medici dipendenti dell'ASL di Salerno, sul tema "Il farmaco a brevetto scaduto nel paziente naìve e la sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale". A relazionare sulle tematiche il Dott. Luca Gallelli; il Dott. Raffaele Rotunno; il Dott. Luigi Di Gregorio; la Dott.ssa Mariarosaria Cillo. Presente inoltre anche come relatore il direttore sanitario del distretto 66 dell'Asl di Salerno Antonio Lucchetti. Ascoltiamolo

Sanità


Sanità, nuovo allarme all'Ospedale Luigi Curto di Polla. Questa volta sotto i riflettori finisce il blocco delle prestazioni in un vero e proprio reparto d'eccellenza del nosocomio pollese, quello di di Gastroenterologia retto dal dottor Riccardo Marmo. Tutti i dettagli da Lorenzo Peluso

Sanità

alt

 

 
Domenica 9 marzo presso il Magic Hotel, si terrà un convegno dedicato alla Medicina Olistica, cioè la scienza che studia il sistema uomo nel suo complesso al fine di meglio agire nella cura delle patologie. Il convegno si protrarrà per l’intera giornata e sarà intervallata da coffe break e pausa pranzo. A relazionare sulla tematica il Dott. Giovanni Alvino

Sanità


"Sono trascorsi più di venti giorni dall'incontro all'Ospedale di Polla con il direttore Generale dell'ASL di Salerno dott. Squillante ma nulla è cambiato" . E' quanto afferma in una nota il Consigliere Regionale del Pd Donato Pica, che torna ad occuparsi del grave stato di disagio vissuto da mesi presso l'Ospedale di Polla sia dagli operatori del settore che dagli utenti. "In questi giorni- continua Pica – le criticità dell'Ospedale Luigi Curto, già ampiamente evidenziate con precedenti note ed interrogazioni, si sono acuite. Tutti i reparti sono molto al di sotto dei parametri di personale per posto-letto, i turni di lavoro sono massacrant2i e il tutto si ripercuote con conseguenze negative sui pazienti". Secondo il consigliere regionale del PD quanto è accaduto presso l'Unità Operativa di Fisio-patologia, dove attualmente è in servizio un solo medico che da solo dovrebbe assistere ben 15 pazienti, è davvero poco decoroso per l'Azienda Sanitaria Salernitana e mortificante per l'intero territorio del Vallo di Diano. "Purtroppo- continua Pica- registriamo, ancora una volta, l'assenza di qualsiasi intervento e il silenzio assordante dell'azienda che non ha mai dato seguito alle numerose interrogazioni presentate in questi anni". Pica conclude la sua nota ribadendo che le cose non possono più andare avanti in questo modo presso il Luigi Curto, e annunciando che per quanto riguarda la carenza di medici presso il nosocomio pollese, che ha raggiunto livelli insostenibili, si sta valutando l'opportunità di un'iniziativa parlamentare e di uno specifico esposto alle autorità competenti in materia di lavoro proprio sulla

Banner

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.