Sanità

Sanità

ASLSACURA

Continua la campagna di screening gratuito dell’Asl di Salerno “Ci prendiamo cura di te” per la prevenzione oncologica delle patologie alla mammella, alla cervice uterina ed al colon retto. Il camper sta girando per tutta la provincia e domani, 22 marzo, dalle ore 9 alle ore 18, sarà a Polla in Piazza Mons. Forte. A bordo del truck si potrà: Effettuare un pap-testper le donne dai 21 ai 64 anni; prenotare la mammografia gratuita per le donne dai 50 ai 69 anni; ricevere informazioni sulla prevenzione della patologia al colon retto. Non occorre alcuna prenotazione, si procederà secondo l’ordine di arrivo. È un’occasione che va sfruttata, la prevenzione salva la vita!

Sanità

Nei giorni scorsi è stato firmato un protocollo di intesa tra Regione Campania e Cittadinanzattiva sul progetto #IoEquivalgo per la diffusione dei farmaci equivalenti. Ovvero quei medicinali che hanno la stessa composizione qualitativa e quantitativa di sostanze attive e la stessa forma farmaceutica di medicinali di riferimento, di marca, ma che costano meno. 

"Veniamo da 10-15 anni di narcotizzazione dell'Italia - ha detto il presidente De Luca - cioè di totale separazione tra le opinioni e i fatti. Uno degli esempi più clamorosi di questa situazione è la vicenda dei vaccini in merito ai quali abbiamo dovuto ascoltare vere e proprie bestialità prima di cominciare a capire che su questo tema devono parlare i medici e gli scienziati, non i ciarlatani e i saltimbanchi. Ecco perché ora dobbiamo fare una grande battaglia di civiltà, di ragione laica e anche di onestà intellettuale". 

"Dobbiamo batterci - ha detto - perché prevalga una cultura della responsabilità. Screening oncologici, vaccinazioni, farmaci equivalenti: è tutto un campo nel quale – ha detto riferito a CittadinanzaAttiva – la vostra presenza insieme alla nostra, il vostro ruolo insieme al nostro, la vostra attività informativa insieme alle istituzioni pubbliche può produrre un risultato molto importante. In quest'ottica il protocollo può portarci a fare passi in avanti significativi nei campi che ci riguardano".

E il protocollo di intesa "è l’inizio di un percorso di formazione e sensibilizzazione rivolto ai cittadini sulla efficacia e qualità dei farmaci - ha spiegato il segretario campano di Cittadinanzattiva, Lorenzo Latella - Si apre così una sinergia tra Associazioni e Regione Campania in cui Cittadinanzattiva è capofila protagonista di una partnership ampia e collaborativa. Da qui parte una discussione su temi come lo screening oncologico, vaccini, aderenza terapeutica e promozione e donazione di midollo ed organi. Temi, questi, che vedranno un dialogo costante e proficuo tra Regione e Cittadinanzattiva, nel pieno interesse dei cittadini".

Rosa ROMANO

Sanità

 

aslciprendiamocuradite

Continua il tour organizzato dall'Asl di Salerno "Ci prendiamo cura di te".

Domani, 20 marzo, il camper farà tappa a Centola in Piazza San Nicola di Mira; giovedì, 21 marzo, a Sapri in Piazza Plebiscito; venerdì, 22 marzo, a Polla in Piazza Mons. Forte

Si tratta della campagna itinerante di screening gratuiti per la prevenzione delle patologie oncologiche della mammella, della cervice uterina e del colon retto. 

A bordo del truck, nelle piazze dalle ore 9 alle ore 18, sarà possibile: effettuare un pap-test per le donne dai 21 ai 64 anni; prenotare la mammografia gratuita per le donne dai 50 ai 69 anni; ricevere materiale e informazioni utili.

Sanità

Il settore della sanità valdianese beneficiaria di un nuovo dono da parte della Banca Monte Pruno che, nel suo impegno a favore del territorio  al fine di creare le giuste condizioni per lo sviluppo anche sociale delle comunità, ha voluto investire nuove risorse per migliorare le condizioni dei pazienti che si rivolgono all'ospedale Luigi Curto. Nei giorni scorsi sono infatti stati consegnati presso i reparti di Neurologia e di Urologia del Curto, su disposizione del Direttore generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese nuove attrezzature elettromedicali e utili strumenti di lavoro al servizio del personale medico ed infermieristico e per il sollievo dei pazienti.

Presso l'Unità Operativa di neurologia, sono stati consegnati: Due letti elettrici e due monitor multiparametrici dedicati a pazienti colpiti da ictus. La Banca Monte Pruno inoltre ha anche consegnato in dotazione all'ospedale un carrello porta-cartelle, 7 nuovissimi televisori a led 24 pollici e un impianto tv completo.

"Proseguiamo il nostro rapporto di vicinanza con l’Ospedale di Polla.- commenta il direttore Albanese - Sono diverse ormai le iniziative finalizzate a supportare questa realtà così importante per il nostro territorio.  Tali ultime donazioni da parte nostra rappresentano solo l’ennesimo intervento di mutualità che facciamo nei confronti del presidio Pollese, perché crediamo fermamente nella sua indispensabilità per un’area come quella del Vallo di Diano.  Ci piace sottolineare, inoltre, come siano quasi ultimati anche i lavori per la Cappella, confermando la nostra intensa azione di collaborazione. Da parte nostra vi sarà sempre la volontà di supportare il territorio e le sue strutture, soprattutto, quando si tratta di migliorare quei servizi di cui possono beneficiare le persone che vivono qui".Un gesto particolarmente apprezzato dal Dott. Pietro Greco, responsabile Unità Operativa di Neurologia che commenta: "Ringrazio vivamente la Banca Monte Pruno e il suo Direttore Generale Michele Albanese, a nome mio e di tutta l'equipe, per l'attenzione avuta per il reparto di Neurologia dell'ospedale di Polla. Un grande gesto da parte di una Banca, sempre attiva nel sociale, e ai bisogni di questa nostra collettività. Ne faremo buon uso,con la professionalità e l'umanità, proprie di chi ha scelto di lavorare per i pazienti,di amarli ed abbracciarli"

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.