Sanità

ospedalicovidgenerico

Nell'ultima settimana si contano 178 nuovi casi, a cui vanno aggiunti quelli emersi ieri. Stando all'ultimo bollettino dell'Asl salgono a 36 i positivi ospedalizzati nei reparti dedicati, di cui tre in terapia intensiva. Il Da Procida - come riporta IlMattino - è già in allerta per una eventuale riconversione in covid hospital e anche il Ruggi si organizza per far fronte a una eventuale nuova impennata di casi. Come previsto dal piano della Regione per la provincia di Salerno: nella fase A, quella attuale, caratterizzata da bassa incidenza, in caso di necessità, si potrà contare su 33 posti al polo dedicato di Scafati (4 di terapia intensiva, 4 sub-intensiva e 25 di degenza) e 16 ad Agropoli (6 terapia intensiva, 4 sub-intensiva e 6 di degenza). Nella fase B sono previsti 24 posti di terapia intensiva al Ruggi, 28 al Da Procida (4 di terapia intensiva, 6 di sub-intensiva e 18 di degenza), altri 9 di degenza a Scafati e 6 ad Agropoli. La fase 3, infine, vede l'incremento di ulteriori 2 posti di terapia intensiva al Da Procida e 4 a Scafati, oltre a 102 posti complessivi di degenza al Da Procida, 44 a Scafati e 20 ad Agropoli. 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.