Sanità

Il Comitato C.U.R.O. e la CGIL tornano a parlare della grave carenza di personale medico all’Ospedale di Polla chiedendo un urgente incontro con la Direzione Commissariale dell’Asl/Sa. L’insufficienza riguarda le UU.OO. di Pediatria e Nido, Ortopedia e Traumatologia e Medicina Generale.

Nello specifico, scrivono che "all’U.O. di Pediatria e Nido, entro la fine del mese uno dei Pediatri verrà trasferito all’Azienda Ospedaliera di Salerno, e ne resteranno solo due. Senza contare che i Pediatri che garantivano la copertura dei turni in ALPI (attività libero-professionale intramuraria) non potranno effettuare più di quattro turni mensili, per la legge 161/2014. La funzionalità e l’efficienza di Pediatria, va detto, è strettamente correlata sia a Ostetricia e Ginecologia che al Punto Nascita il quale continua a funzionare in relazione ad una assunzione di responsabilità del Direttore Sanitario del P.O. e della Struttura Commissariale dell’ASL/SA non essendoci ancora la deroga ufficiale del Ministero della Salute". 

"Per quel che riguarda l’U.O. di Ortopedia e Traumatologia - continuano - tra maggio e agosto verranno posti in quiescenza due dei tre Dirigenti Medici in organico. All’U.O. di Medicina Generale, anche qui a causa del pensionamento o della destinazione ad altri servizi di alcuni Dirigenti Medici, attualmente sono presenti solo quattro Dirigenti Medici di cui uno f.f. Motivo per cui in relazione al numero di posti letto assegnati e numerose attività svolte è necessario assegnare un altro personale e rinnovare o acquistare, con urgenza, delle apparecchiature che in alcuni casi sono obsolete.

Infine chiedono che "sia posta maggiore attenzione nei riguardi del personale Medico e Infermieristico al Pronto Soccorso, dove sovente viene assegnato in via temporanea ed assoggettato a continue rotazioni quando in realtà è necessaria la più ampia competenza e formazione nelle procedure d’emergenza".

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.