Sanità

La sanità del Vallo di Diano sul tavolo del Commissario dell'ASL di Salerno Mario Iervolino che nei giorni scorsi ha incontrato una delegazione proveniente del territorio tra cui il sindaco di Polla Rocco Giuliano e l'assessore regionale al turismo Corrado Matera per parlare delle criticità e del futuro del presidio ospedaliero pollese. Il primo cittadino di Polla manifesta la sua soddisfazione per l'incontro e per la disponibilità manifestata dallo stesso commissario nel tutelare e potenziare il presidio. Diversi i punti sul tavolo della discussione tra cui la volontà di puntare su alcune specialistiche già individuate per far si che il Luigi Curto venga individuato come eccellenza. I sindaci, inoltre, secondo quanto dichiarato da Rocco Giuliano, proprio a tal proposito, starebbero valutando l'ipotesi di affidare la programmazione sanitaria e il suo potenziamento ad un consulente esperto. Tra gli argomenti di cui si è discusso con il commissario anche l'ospedale di Comunità a Sant'Arsenio. Tra le richieste presentate anche la volontà di effettuare incontri periodici con i vertici di Via Nizza per valutare insieme le azioni per il potenziamento della sanità valdianese

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.