Sanità

OSPEDALE-DI-POLLA

Lo scorso 1 marzo una delegazione del Vallo di Diano ha incontrato il Commissario dell'ASL di Salerno Dott. Mario Iervolino per discutere delle problematiche legate al servizio sanitario nel Vallo di Diano ed in particolare dei servizi ospedalieri. Presenti all'incontro, il sindaco di Polla Rocco Giuliano, l'assessore regionale Corrado Matera il consigliere comunale delegato Antonio Filpo, e il rappresentante della CGIL.

  Durante l'incontro il commissario Iervolino è stato informato della costituzione di un tavolo tecnico permanente dedicato ai problemi della sanità valdianese, iniziativa apprezzata dallo stesso Iervolino. La delegazione del Vallo di Diano è stata inoltre informata delle novità in arrivo per l'osepdale Luigi Curto di Polla. È stata approvata la delibera del progetto esecutivo di adeguamento della normativa antincendio per il presidio ospedaliero.

È stato inoltre annunciato l'acquisto di un nuovo apparecchio per la risonanza magnetica. Rassicurazioni sono giunte in merito al funzionamento del nuovo mammografo e dell'angiografo, oltre al prossimo acquisto di un litotritore per il reparto di urologia. Per ciò che riguarda invece la carenza del personale medico, il Commissario Iervolino ha manifestato le sue preoccupazioni assicurando comunque il massimo impegno per il superamento dei problemi. Soddisfatti per l'esito dell'incontro l'assessore Matera, il Sindaco di polla e tutti i presenti, soprattutto in considerazione della disponibilità e l'impegno manifestati dal commissario Iervolino

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.