Sanità

puntinascita

Arriva dall'ASL di Salerno lo stop alla chiusura del Punto Nascita di Polla. Con una nota sottoscritta dal commissario straordinario Mario Iervolino, l'ASL, nel ribadire l'efficienza del reparto di ostetricia e ginecologia del Luigi Cutro, scrive "ritiene che codesto PO possa continuare ad assicurare i livelli essenziali di assistenza presso il Punto Nascita, nell'ottica della sicurezza dei pazienti, oltre la data prevista per la chiusura e fino a nuova successiva determinazione". Queste le parole riportate sul documento emesso dall'ASL di Salerno che consente al Punto Nascita di Polla di continuare la sua operatività anche oltre il 1 gennaio 2019, data riportata sul decreto di chiusura emesso dalla Regione Campania e al momento non ancora revocato.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.