Sanità

Sanità

polla

Il Sindaco di Polla, Rocco Giuliano, e il Consigliere delegato alla Sanità, Antonio Filpo, esprimono soddisfazione per l'iniziativa dell'ASL SALERNO “Ci prendiamo cura di te”. Il truck dell'ASL di Salerno lo scorso giovedì ha fatto tappa a Polla suscitando una numerosa partecipazione dei cittadini per l'esecuzione di diversi esami e visite per la prevenzione di gravi patologie. Il nostro plauso – scrivono in una nota – va al Direttore Generale dell'ASL Salerno, Dott. M. Iervolino per questo progetto che coinvolge le nostre popolazioni in moderni programmi di sanità. Desideriamo anche esprimere la nostra riconoscenza e apprezzamento per il personale, medici e infermieri, presenti che hanno accolto con gentilezza e sempre con il sorriso i cittadini che si sono rivolti a loro per l'esecuzione delle visite e degli esami di screening. E nello stesso tempo – conclude la nota – vogliamo affrontare i problemi della sanità del nostro territorio in uno spirito di condivisione, invitando tutti a istituire un tavolo permanente delle autorità locali che possa seguire i problemi dell'Ospedale Luigi Curto e del nostro distretto sanitario per i servizi territoriali”

Sanità

L'unità operativa di pediatria presso l'ospedale Luigi Curto di Polla è in emergenza. Due soli medici a disposizione per un reparto che necessita, per essere pienamente operativo e raggiungere il massimo dell'efficienza, di 6 unità mediche. Il trasferimento del Dott. Guercio dal reparto di Pediatria di Polla al presidio ospedaliero di Battipaglia ha creato non poche problematiche.

Il Dott. Guercio successivamente, avrebbe manifestato la disponibilità a prestare servizio anche presso il reparto diretto dal Dott. Teodoro Stoduto, coprendo turni di 18 ore settimanali anziché 36. A ciò si aggiunge la presenza sul posto di pediatri di base.

Un risultato che, per il Dott. Stoduto, non è sufficiente per un reparto che, soprattutto in questo periodo, è particolarmente carico di lavoro e che, peraltro, necessità di equipe mediche che siano capaci di rapportarsi costantemente tra di loro e che siano capaci di seguire un paziente su tutto l'arco temporale della degenza, dall'ingresso in reparto fino alle dimissioni.

Il Dott. Stoduto, ringraziando i pediatri di base e il dott. Guercio che si sono messi a disposizione per fronteggiare l'emergenza, rimarca la necessità di intervenire affinché, nel più breve tempo possibile, Pediatria possa disporre di almeno 4 medici di ruolo capaci di prendere a cuore il reparto stesso e lavorare in piena sinergia creando un gruppo consolidato per il bene dei piccoli pazienti.

 

Nel video servizio l'intervista realizzata da Anna Maria Cava al Dott. Teodoro Stoduto responsabile dell'U.O. di Pediatria dell'Ospedale Luigi Curto di Polla

Sanità

È stata molto partecipata la giornata di visite preventive e di controllo promossa a Teggiano nell'ambito del progetto delle Giornate Mediche Dianensi. Presso il Saut di Teggiano, in località Prato Perillo, nel pomeriggio di ieri tantissime persone hanno usufruito del servizio messo a disposizione dall'Associazione Angela Serra di Salerno per l'effettuazione di visite senologiche gratuite per la prevenzione del tumore al seno.

Presenti sul posto, a disposizione delle tente donne che hanno voluto usufruire della giornata la Dott.ssa Giovanna D’Elia, chirurgo senologa presso l’ospedale di Polla, la Dott.ssa Maria Lamberti, chirurgo senologa presso la Breast Unit del San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, e dalla dottoressa Annamaria Cioffi, radiologa presso l’ospedale di Polla, che hanno aderito alla giornata gratuitamente e con la volontà di sensibilizzare verso controlli periodici e preventivi dei tumori che possono essere le prime e più importanti cure per combattere i tumori.

Il primo appuntamento delle Giornate Mediche Dinensi, patrocinato dal Comune di Teggiano, ha potuto contare su una intensa partecipazione, segno evidente che le iniziative, soprattutto se realizzate durante i giorni festivi, sono particolarmente attese e suscitano l'attenzione delle persone che, per motivi più disparati, non sempre hanno la possibilità di controllare il proprio stato di salute.

Decine e decine le persone presenti al pomeriggio di screening gratuiti. Presente sul posto anche Vincenzo D'Alto presidente del consiglio comunale di Teggiano che ha voluto ringraziare le dottoresse che si sono messe a disposizione per la realizzazione della giornata.

"Grande successo per la prima giornata della prevenzione senologica, -  commenta soddisfatto D'alto - sono state effettuate 43 visite e 30 ecografia. Un grande ringraziamento agli amici dell'associazione "Angela Serra" sez. di Salerno, alle Dottoresse G. D'Elia, M. Lamberti ed A. Cioffi per il tempo che ci hanno dedicato. Ringrazio inoltre chi ha permesso lo svolgimento dell'evento mettendoci a disposizione i locali e che ci hanno sopportato e supportato. È in programma una seconda giornata di prevenzione senologica, sarà mia cura informarvi "

Anna Maria CAVA

Sanità

Riparte da Salerno lunedì 23 settembre il tour della campagna "Ci prendiamo cura di te", realizzata dalla Regione Campania e promossa dall’Asl Salerno con l'obiettivo di incentivare l'adesione agli screening oncologici gratuiti. Diversi i controlli che si potranno effettuare a bordo di un truck attrezzato e brandizzato, con i medici dell'Asl Salerno, che lunedì stazionerà in piazza Casalbore dalle ore 9:00 alle 18:00, ma che poi toccherà vari comuni salernitani.

In particolare sarà possibile effettuare un pap-test: per le donne dai 25 ai 64 anni, prenotare gratuitamente la mammografia: per le donne dai 50 ai 69 anni, e ricevere informazioni ed orientamenti per il test del colon retto, per gli uomini e le donne dai 50 ai 74 anni. Il truck dell’Asl Salerno proseguirà il suo tour il 24 settembre ad Eboli in Piazza della Repubblica, poi sono previste tante altre tappe, ad esempio, arriverà nel Cilento, ad Agropoli il 30 settembre in piazza Vittorio Veneto, sarà a Sapri il 2 ottobre in Piazza Plebiscito e nel Vallo di Diano il 3 ottobre a Polla in Piazza Ritorto. Lo scopo è svolgere un’opera di informazione e prevenzione sul territorio, avvicinando i cittadini ed offrendo occasioni concrete di incontro, per promuovere la cultura della prevenzione attraverso l’adesione agli screening attivati dall’Azienda.

La campagna rientra nel programma “Mi Voglio Bene”, promosso dalla Regione Campania per sostenere la prevenzione offrendo un’assistenza diagnostica tempestiva, specializzata e gratuita. Controlli dedicati a donne e uomini residenti e domiciliati nelle cinque province campane che potranno usufruire gratuitamente di tre tipi di screening per la prevenzione del carcinoma alla mammella, al colon-retto, al collo dell’utero. Informazioni sul sito www.aslsalerno.it e la pagina Facebook Asl Salerno.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.