Politica

Politica

Scadono domani i termini per la presentazione delle liste dei candidati alle prossime elezioni europee. Il salernitano è presente con propri rappresentanti. Tutto sembra già definito. Solo in alcuni casi restano nodi da sciogliere. Intanto Antonio Ilardi, il candidato di Forza Italia, è già pronto per la grande sfida. 

Politica

Domenica scorsa ad Atena Lucana si è tenuto in consiglio comunale con diversi argomenti all'ordine del giorno. Tra i principali temi affrontati in consiglio le nuove tariffe tari, tasi ed imu con la diminuzione della Tari e la conferma delle tariffe IMU e TASI. Inoltre il sindaco Luigi Vertucci ha anche presentato la proposta di decadenza del consigliere Annunziata. 

Anna Maria CAVA

Politica

salaconsilina

Ieri sera, presso l’Hotel Vallisdeaa Sala Consilina, si è tenuta una nuova riunione del centrodestra in vista delle prossime elezioni amministrative che interesseranno la città capofila del Vallo di Diano. All’incontro hanno preso parte diversi rappresentanti delle tre le forze politiche del centrodestra. In particolare la delegazione di Forza Italia era guidata dal coordinatore cittadino Alessandro Carrazza, quella della Lega dalla coordinatrice cittadina Loredana Maraniello, e quella di Fratelli d’Italia da Antonio Casale. C’erano anche i consiglieri provinciali Ernesto Sica della Lega e Giuseppe Ruberto di Forza Italia, insieme al componente della direzione Nazionale dell’UDC Nicola Ammaccapane. L’incontro ha confermato la volontà, condivisa, di dare vita ad una lista unitaria per concorrere alle prossime elezioni amministrative di Sala Consilina.

Politica

Graziano Vocca, primo dei non eletti, entra a gamba tesa nel Consiglio comunale di Polla dopo le dimissioni di Teresa Pascale. Ieri sera durante l’assise nell’Aula Santa Chiara c’è stata la presa d’atto ufficiale della surroga. Vocca nel suo intervento ha dichiarato di collocarsi in una posizione indipendente rispetto alla maggioranza, che è il gruppo con cui si è presentato alle elezioni, garantendo di lavorare per il bene del paese.

Alla base della decisione ci sarebbero motivazioni più personali che politiche: il trattamento che il sindaco Rocco Giuliano gli ha riservato dopo le elezioni, vale a dire di totale indifferenza dimenticando anni di fedeltà incondizionata e duro lavoro. Sembra. Perché dalla replica di Giuliano è venuto fuori che un tentativo di contatto c’è stato ma che non ha sortito alcun effetto. Chissà dov’è collocata la verità…? Sta di fatto che Vocca, anche sul piano politico, si dice coerente con le posizioni dichiarate in questi ultimi mesi in cui ha più volte esternato di non condividere l’operato della maggioranza.

Un Graziano Vocca con le idee chiare è tornato in campo. Quella che invece qualcuno vede poco serena è la maggioranza, la vedono scricchiolare da quando a supporto delle decisioni assunte da alcuni componenti il gruppo, come la Pascale e da ultimo il neo consigliere Vocca, vengono addotte motivazioni personali prima che politiche. La compagine così si presenta poco capace di amalgamarsi e presta facilmente il fianco ad allusioni infelici circa la sua tenuta.

L'intervista al consigliere Graziano Vocca

Rosa ROMANO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.