Politica

Politica

celano esposito fabbricatore ok

I responsabili provinciali dei partiti del Centrodestra – Giuseppe Fabbricatore, commissario provinciale di Fratelli d'Italia, Nicolas Esposito, commissario provinciale della Lega e Roberto Celano delegato dal commissario provinciale di Forza Italia sen. Domenico De Siano – si sono incontrati questa mattina per definire le iniziative da mettere in cantiere nelle prossime settimane. I rappresentanti delle forze politiche della coalizione hanno convenuto di dar vita ad attività comuni da organizzare sul territorio della provincia di Salerno, in linea con le iniziative già annunciate a livello nazionale dai leader del Centrodestra. I responsabili dei tre partiti si incontreranno nuovamente nei prossimi giorni per discutere delle imminenti scadenze elettorali.

Politica

positano lega

Il 2 giugno manifestazione della Lega Provinciale di Salerno a Positano per la ripartenza dopo il lockdown. Ad annunciarlo il coordinatore provinciale di Salerno del partito di Matteo Salvini Nicholas Esposito che spiega il motivo della scelta di Positano per questa ripartenza. “Abbiamo scelto Positano - spiega Esposito - per un duplice motivo. Da una parte è una città a guida Lega, con il Sindaco De Lucia che sta facendo un ottimo lavoro, dall’altro Positano rappresenta una delle icone del turismo costiero”.  La Lega provinciale, dunque, si ritroverà in costiera amalfitana per ripartire dopo il lockdown con militanti e simpatizzanti di tutto il territorio. L’appuntamento è in via del Brigantino alle 11. Sarà presente l’europarlamentare Lucia Vuolo. “Un incontro che rappresenterà un momento di confronto su tematiche importanti e condivisione di punti programmatici sia per le prossime comunali che per la prossima competizione regionale. Un momento anche di ascolto di quelle che sono le problematiche del territorio. Il tutto sarà poi relazionato agli organi regionali e nazionali del partito”- conclude Esposito.

Politica

assiste

Intanto la proposta del Ministro Boccia sull’istituzione degli assistenti civici sta provocando divisioni all’interno del Governo. Oltre alle note di disappunto e contrarietà del centro destra con il leader della Lega Matteo Salvini che commenta esterrefatto la notizia di cittadini che devono controllare cosa fanno altri cittadini ritenendolo assurdo e sottolinea “Serve fiducia nei cittadini e non controllori” e Giorgia Meloni, leader Di Fratelli d’Italia che parla di deriva autoritaria del Governo, manifestano contrarietà alla proposta del ministro democratico Francesco Boccia anche esponenti del Governo dei 5 stelle che Il M5S con alcuni suoi esponenti che hanno commentato duro. Per Buffagni vice ministro dei pentastellati dice: “Basta Cazzate” e Crimi parla di fughe in avanti non condivise. Anche dal Viminale fanno sapere che la proposta non è stata condivisa. Contrari anche alcuni esponenti del Partito Democratico e il leader di Italia Viva. Mentre Calenda commenta: “Se lo avesse proposto Salvini sareste tutti scesi in piazza, comprese le sardine”

Politica

matera

Anche l’assessore regionale al turismo Corrado Matera si scaglia contro il Governo per la decisione di eliminare dalla ripartizione dei fondi destinati alle zone più colpite dal Covid i comuni indicati come zona rossa. "Una scelta inaccettabile- dichiara l'assessore regionale - nei confronti di territori che hanno sofferto e continuano a soffrire per gli effetti di un’emergenza che, oltre che sanitaria, è sociale ed economica. Un dietrofront del Governo senza alcuna motivazione, dopo settimane di discussione e sollecitazione sulla questione, accolta ufficialmente con la pubblicazione del Decreto in Gazzetta Ufficiale. Difenderemo in tutti i modi e in tutte le sedi le ragioni dei nostri territori – continua Matera ed in conclusione aggiunge - L'Italia riparte solo se riparte assieme al Sud"

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.