Politica

Sabato 4 luglio il partito della Lega sarà nelle Piazze Italiane con gazebo dove i referenti del partito di Matteo Salvini spiegheranno la loro proposta per il paese ed i valori intorno al quale operano nell'ambito della politica nazionale e per dire no alla modifica dei decreti sicurezza. Un momento in cui sarà possibile farsi conoscere ma anche conoscere ed ascoltare le proposte e le richieste delle comunità locali che si rivolgono alla politica per essere aiutati. Da qui nasce la decisione di istituire, come a Roma gazebo in tutte le principali piazze italiane ed anche nel salernitano.

Ad annunciarlo il segretario provinciale della Lega Nicholas Esposito che spiega: "“Un importante momento di confronto e condivisione - dichiara Esposito - Con i nostri militanti scenderemo in campo per testimoniare la nostra vicinanza a chi vorrebbe mandare a casa De Luca e con lui anche l’attuale governo”.

Saranno 20 le località che ospiteranno i gazebo della Lega in tutta la provincia di Salerno e saranno allestiti nelle piazze di Sarno, S.Egidio di Monte Albino, Pagani, Cava de Tirreni, Giffoni Valle Piana, Pontecagnano, Battipaglia, Campagna, Agropoli, Eboli, Ascea, Palomonte, Buccino, Pellezzano, Torchiara, Salerno, Castellabate, Baronissi, Oliveto Citra, San Valentino Torio.

Nel corso della giornata informativa saranno anche aperte le fasi del tesseramento per militanti e simpatizzanti. Inoltre durante la giornata sarà anche possibile manifestare la propria adesione alla raccolta firme che si sta proponendo in tutta Italia per fermare la decisione del Governo di modificare i decreti sicurezza favorendo cosi l'immigrazione clandestina.

“I giovani sono la nostra forza e le giovani imprese - sottolinea Nicholas Esposito - rappresentano il nostro futuro e vanno sostenute. L’imprenditoria va tutelata e aiutata per evitare che le nostre eccellenze siano costrette a lasciare il Sud. Invito Il consigliere Dante Santoro a raggiungerci ai gazebo per discutere e confrontarci su alcune delle sue proposte che la Lega condivide pienamente”.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.