Politica

perdifumo

Oggi consiglio comunale a Perdifumo senza la presenza dei consiglieri di opposizione Francesco Pecora, Giuseppe Coccorullo e Nazario Matarazzo annunciata da alcuni giorni. Una decisione assunta dalla minoranza in quanto l’assise consiliare è stata convocata, secondo una nota protocollata al comune, “in violazione della normativa emergenziale adottata per la diffusione del covid 19”. Il consiglio comunale in programma alle 15,30 di oggi, presso la sala delle adunanze del comune di Perdifumo, è stato convocato per la trattazione di 10 argomenti tra i quali la discussione sul DUP, approvazione del Piano di Gestione Forestale, acquisizione nella proprietà del comune di aree da destinare a sede stradale, tariffe servizio idrico, addizionale IRPEF per l’anno 2020, tutti argomenti che, a parere della minoranza, non avevano carattere di urgenza e, allo stesso tempo, vista la complessità dei temi in trattazione, a parere della minoranza non possono essere trattati nel rispetto della normativa vigente anti contagio. “Il numero e la complessità degli argomenti previsti – dichiarano i consiglieri di minoranza uniti alla conformazione, dimensioni e dotazioni dell’aula consigliare non consentono il rispetto delle regole previste dalla suddetta normativa sanitaria di emergenza”. Inoltre i consiglieri Pecora, Coccorullo e Matarazzo fanno presente che seppur alcuni degli argomenti in trattazioni sono sottoposti a termine, in questo caso sono stati rinviati tutti al 31 maggio pertanto decade il carattere di urgenza che poteva giustificare la tenuta del consiglio comunale.

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.