Politica

Ieri mattina a Sala Consilina, davanti al canile comprensoriale del Vallo di Diano, c’è stata una conferenza stampa dei consiglieri comunali del gruppo “Salesi”. Il capogruppo Domenico Cartolano e i consiglieri, Teresa Paladino e Antonio Santarsiere, hanno fatto il punto della situazione sullo stato dell’arte della struttura, ancora chiusa. In una dichiarazione al vetriolo, Domenico Cartolano, ha attaccato i vertici della Comunità Montana quindi il presidente Raffaele Accetta accusandolo di inerzia di fronte a questioni importanti, quale è il canile comprensoriale, ma anche di aver fatto false promesse e mere passerelle mediatiche in quanto nell’aprile scorso, Accetta, si sarebbe prestato a comparire in immagini televisive in cui si lasciava intendere l’imminente apertura della struttura. Non solo. L'occasione è stata interpretata dal gruppo “Salesi” quasi come un endorsement a quelli che da lì a poco sarebbero diventati i loro avversari politici alle amministrative di maggio 2019. Non si è fatta attendere la replica, pungente, del presidente Accetta. Che ripercorre anche la storia del canile comprensoriale e il ruolo della Comunità Montana. 

Rosa ROMANO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.