Politica

Teresa Pascale, consigliere comunale di Polla e assessore all'istruzione ha protocollato nel primo pomeriggio di ieri la sua lettera di dimissioni da entrambi i ruoli, chiudendo così la sua esperienza alla guida del Paese a fianco del Sindaco Rocco Giuliano. Le motivazioni, secondo quanto spiega la diretta interessata, sono dovute a disaccordi con alcuni componenti della maggioranza. Disaccordi che, pare, in alcuni casi siano sfociati anche in atteggiamenti irrispettosi.

"Le motivazione che mi hanno spinto verso tale difficile decisione - dichiara la dimissionaria Teresa Pascale - sono di carattere sia personale che politico. Personale - spiega - perché stanca di vessazioni e subdoli atteggiamenti da parte di alcuni. Atteggiamenti privi di elementari regole comportamentali,offensivi della dignità e professionalità ampiamente dimostrata in 40 anni di delicata professione a servizio pubblico. Politica - continua Pascale - perché si sono logorati i rapporti con alcuni componenti della maggioranza ed è venuto meno il collante per proseguire serenamente un progetto politico iniziato nel 2013 teso alla compattezza amministrativa e ad un gioco di squadra sinergico nel bene della collettività".

Teresa Pascale lascia quindi il ruolo di assessore e consigliere a fianco di Giuliano a pochi mesi dalla sua riconferma avvenuta alle elezioni dello scorso giugno, dopo che, nel primo mandato a fianco del sindaco Giuliano, aveva ricoperto anche il ruolo di presidente del Consiglio Comunale. Le sue dimissioni, secondo quanto previsto dall'art. 38 comma 8 del Testo Unico Enti Locali sono irrevocabili ed immediatamente eseguibili. Ora il consiglio comunale sarà chiamato a riunirsi per procedere alla surroga del consigliere dimissionari con l'entrata in consiglio del primo dei non eletti. Quindi, salvo imprevisti, a sostituire Teresa Pascale in seno al consiglio dovrebbe entrare Graziano Vocca.

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.