Politica

La vigilia di Natale è stata amara per l’amministrazione Palumbo di Capaccio Paestum che si è vista sfiduciare da 9 consiglieri lo scorso 24 dicembre. Al centro della bufera politica il consigliere di maggioranza, Pasquale Mazza, la cui firma è stata decisiva per far decadere Palumbo. Lui si difende dalle accuse di tradimento e irresponsabilità politica che gli sono piovute addosso.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.