Politica

Politica

Sabato sera, presso l’Auditorium comunale Massimo Troisi, a Casalbuono c’è stata la prima seduta di Consiglio comunale dopo le elezioni del 26 maggio che hanno portato alla vittoria di Carmine Adinolfi e della sua lista Uniti per Casalbuono. Il neoeletto sindaco ha prestato il giuramento davanti ad una sala gremita e ha poi ufficializzato la Giunta e assegnato tutte le deleghe.

Due gli assessori: l’ex primo cittadino Attilio Romano che si occuperà di Bilancio, Fondi europei, Ciclo integrato acque e Piano assestamento forestale; e Rosa Maria Ferraro, quest’ultima nominata vicesindaco e assessore a Tributi, Pari Opportunità, le Politiche culturali e Stato Civile. Per quanto riguarda i consiglieri: ad Ester Bianculli sono state affidate Politiche sociali, Pubblica Istruzione e Servizi scolastici; a Giuseppe Loguercio Attività produttive, Commercio e Turismo; a Giovanni Menta viabilità e servizi cimiteriali; a Vincenzo Ponzo la rappresentanza al Consiglio generale della Comunità Montana, Patrimonio e decoro urbano; ad Antonio Curcio Sport, impiantistiche sportive e Politiche giovanili.

Non ha mancato di riservare sorprese la seduta di insediamento a Casalbuono. Al momento della convalida degli eletti è stata sollevata l’incompatibilità per il consigliere di minoranza Francesco Romano sulla base dell’art.63 comma 4 del TUEL che individua le cause ostative all'espletamento del mandato elettivo.

L’Avv. Francesco Romano ha ora 10 giorni per produrre le sue controdeduzioni che saranno valutate nel prossimo consiglio comunale. In caso di respingimento Romano decadrà dalla carica di consigliere. Lui intanto si è detto sereno, assicurando un’opposizione forte e coerente rispetto a tutto ciò che è stato detto in campagna elettorale.

Rosa ROMANO

 

 

Politica

Erano 5 i comuni del salernitano ieri al ballottaggio. A Baronissi si riconferma sindaco Gianfranco Valiante, a Capaccio Paestum Franco Alfieri. Alberico Gambino è il nuovo primo cittadino di Pagani mentre a Sarno mantiene il mandato Giuseppe Canfora. Infine a Scafati vestirà la fascia tricolore Cristoforo Salvati. Per quanto riguarda l’affluenza c’è stato un 55,50%, nettamente inferiore al dato del 1° turno quando si era registrato il 73,23%.

Politica

vlcsnap-2019-06-08-15h42m41s101

Terremoto nell'amministrazione comunale di Sant'Arsenio. L'assessore Andrea Vricella ha presentato questa mattina le sue dimissioni dalla carica di assessore ed ha annunciato la volontà di lasciare il gruppo di maggioranza. Il sindaco Donato Pica gli aveva affidato le deleghe alla viabilità, alla sicurezza del territorio, all'area PIP, alle attività produttive, personale e coordinamento degli operai esterni.

 

Politica

Ieri consiglio comunale di insediamento a Sala Consilina. Prima volta per diversi nomi sia della maggioranza che dell'opposizione. Dopo il giuramento, il sindaco Francesco Cavallone, nel suo discorso ha voluto ribadire il suo impegno per la comunità invitando la minoranza ad essere vicino e a contribuire per il bene di Sala Consilina al lavoro amministrativo.

Un invito accolto dalla minoranza e fatto suo in particolare dal capogruppo di Salesi Domenico Cartolano che nel suo discorso ha sottolineato la disponibilità a supportare ogni iniziativa utile a favorire la crescita e lo sviluppo di Sala Consilina. Stessa apertura anche dal consigliere Alessandro Carrazza della lista Evoluzione Sala seppur annunciato la volontà di svolgere un'opposizione forte e decisa. Tra gli argomenti in discussione nella prima assise consiliare anche la comunicazione della composizione della nuova Giunta, l'elezione dei componenti le commissioni consiliare e dei supplenti e la scelta dei componenti la commissione per la nomina dei giudici popolari. 

In chiusura di consiglio comunale il sindaco Francesco Cavallone ha voluto salutare e ringraziare per il lavoro svolto tutti i consiglieri, sia di maggioranza che di opposizione che, nella passata legislazione sono stati protagonisti dell'attività amministrativa e i candidati al consiglio comunale della lista Sala Viva che non sono riusciti ad essere eletti.

Anna Maria CAVA

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.