Eventi

Eventi

Torna a Brienza il premio “La Voce del fiume” organizzato all’interno dell’omonima Dimora di charme che è un’esperienza imprenditoriale nata dal sogno di Rocchina Adobbato, sempre orgogliosa della sua terra e della sua gente.

Dopo la pausa dovuta alla pandemia ha deciso di riaprire le porte della sua Dimora alla cultura, all’informazione, alla musica organizzando la II edizione della prestigiosa onorificenza nazionale riservata a lucani e non che si sono distinti nel corso dell’anno in vari settori, dallo spettacolo alla musica, dall’arte alle professioni. Nelle intenzioni della madrina e promotrice Rocchina Adobbato  il premio vuole essere innanzitutto l’occasione per far conoscere il territorio e le sue peculiarità, le aziende che vi operano da anni per lo sviluppo del settore turistico.

Sabato prossimo, 11 settembre, alle ore 19 a Brienza riceveranno il premio dalle mani della giornalista Annamaria Sodano: l'attrice Anna Rita del Piano, la giornalista e scrittrice Imma Vitelli, il soprano Paola Francesca Natale, lo stylist Giovanni Ciacci e l'imprenditore Fabrizio Tarricone. La serata sarà allietata da un quartetto d'archi che eseguirà musiche da film.

Alla premiazione che si terrà all’aperto, in Piazza del Sedile, nel centro storico, seguirà una degustazione di prodotti del territorio sui terrazzi della dimora di charme che ospita la Voce del Fiume incastonata nel cuore del borgo medievale di Brienza, all’ombra del Castello Caracciolo.

Rosa ROMANO

Eventi

Cresce l'offerta formativa rivolta ai giovani da parte dell'Associazione I Due Volti della Luna presieduta da Gerardo Costa coadiuvato da Vittoria Benvenga. Sempre in capo per sostenere le passioni e i sogni dei ragazzi che, innamorati della musica, sognano di crescere professionalmente tra le note cercando anche di migliorarsi e puntare ad essere dei professionisti nel campo musicale.

In loro aiuto arriva l'associazione santarsenese che è partita con un nuovo progetto di collaborazione con l'Istituto Musicale di Vallo della Lucania e con il Conservatorio Martucci di Salerno per facilitare l'accesso a diversi corsi di formazione  e perfezionamento musicale. Una lunga lista di corsi formativi che è possibile effettuare anche a Sant'Arsenio grazie alle nuove partnership strette dall'associazione I due Volte della Luna. In particolare, fino al 1° ottobre, è possibile effettuare le proprie iscrizioni per seguire i corsi a Sant'Arsenio, partendo da corsi di perfezionamento e studio degli strumenti musicali ad Arco e Corde, Fiato, tastiera e percussioni. Inoltre sono previsti corsi di Canto e Teatro Musicale, tutti comprensivi di attività teoriche e pratiche, composizione e direzione di nuove tecnologie e linguaggi musicali. Ma non è tutto. Presso la sede dell'Associazione sarà anche possibile seguire corsi di qualifica professional riconosciuti dalla Regione Campania in Musicoterapia, DJ e Tecnico del suono.

Gli accordi sottoscritti consentiranno inoltre agli interessati di poter anche scegliere di seguire corsi base di I e II livello, propedeutica di Base dai 5 agli 11 anni, e corsi di I livello sperimentale. E ancora corsi Pop, Rock Jazz, corsi di igiene vocale e per la prevenzione di disturbi vocali dei professionisti della voce a cui si aggiungono corsi per cantanti e speaker. Una vastissima scelta di attività formative al servizio degli appassionati di musica del Vallo di Diano, consentendo ai giovani di potersi migliorare nell'ambito delle loro passioni, senza dover percorrere lunghi tratti, potendo contare sulla professionalità di Gerardo e Vittoria che da sempre condividono le stesse passioni dei giovani.

Anna Maria CAVA

Eventi

A Castellabate c'è stata la nona edizione del prestigioso Premio Pio Alferano, che si è tenuto alla Terrazza Belvedere del Castello dell’Abate.

Vanta la direzione artistica di Vittorio Sgarbi e viene assegnato a personalità nazionali e internazionali che si sono particolarmente distinte per il loro impegno a favore dell’arte, della cultura, dell’ambiente, dell’imprenditoria e del sociale.​

Il Premio, voluto dalla Nobildonna Virginia Ippolito Matarazzo, è nato per onorare e ricordare la figura del marito, il Generale dei Carabinieri Pio Alferano che negli anni Settanta svolse un ruolo determinante al comando dell’allora Nucleo Tutela Patrimonio Artistico, recuperando innumerevoli opere d’arte di inestimabile valore e ideando la prima Banca Dati riguardante i beni culturali illecitamente sottratti, di esempio per il resto del mondo.

 

Eventi

Inaugurato e donato ieri alla comunità di Monte San Giacomo il murale del Forum dei Giovani in Via Michele Spina. Un'opera di rigenerazione urbana realizzata nell'ambito del progetto "Officina culturale e creativa" che li vede impegnati in attività culturali, ambientali e inclusive.

Il murale, realizzato dallo Street Artist locale Antonio "Herb" Caporrino sul muro di contenimento che costeggia la strada sopra al campo sportivo, è un'opera in stile pop art che veicola la storia, i luoghi, i personaggi, le tradizioni e le leggende di Monte San Giacomo: caricature artistiche di una pluralità di soggetti e temi a descrivere il senso profondo della comunità. E i ragazzi del Forum invitano a studiarne i dettagli per coglierne ogni singolo racconto.

La creazione dell'opera rappresenta un compendio di azioni positive che vanno dalla rivitalizzazione di un luogo alla creazione di uno spazio di comunità per i giovani del posto che sono stati direttamente coinvolti e avvicinati al mondo dell'arte. Per tutti loro - hanno raccontato ieri sera - realizzare il murale è stato un appuntamento fisso che li ha visti all'opera per diversi pomeriggi e un'occasione per ritrovarsi e confrontarsi.

L'opera, per ora, non occupa tutta la parete ma circa 20mq di spazio perché il desiderio dei ragazzi - anticipano - è quello di riprendere l'iniziativa, ogni anno aggiungere un po' di colore, e farla diventare una tradizione".

Rosa ROMANO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.