Eventi

Eventi

Domenica, 3 febbraio, si celebra la 41esima Giornata per la Vita. Anche nella nostra Diocesi, come da diversi anni, si vivrà questo evento organizzato dall'Ufficio Diocesano per la Pastorale Familiare e l’Ufficio per la Pastorale Giovanile diocesani in collaborazione con il Gruppo Sacra Famiglia.  Sarà, come ogni anno, un momento di riflessione sul senso della Vita partendo dal Messaggio del Consiglio Episcopale Permanente che per questa 41esima Giornata è incentrato sul tema "È vita, è futuro" quindi sulla famiglia, gli anziani e l’alleanza tra le generazioni, l’abbraccio alla vita fragile.

L’incontro si terrà presso la Parrocchia di Sant’Anna a Sala Consilina a partire dalle ore 16.30 con l’accoglienza e poi la celebrazione eucaristica. Dopo di che inizierà il momento delle testimonianze: partiranno Cristina Righi e Giorgio Epicoco dell'Associazione A.Mar.Lui di Perugia con il loro libro testimonianza “Noi, storia di una chiesa domestica” in cui la coppia si racconta: attraverso la fatica riesce non solo a ritrovare l’unione ma anche a testimoniarla agli altri, svolgono infatti l’opera cristiana di accompagnamento alle coppie. Sempre domenica sarà presentato il "Progetto Give me 5 - Il futuro è possibile se si serve la vita”, un progetto di volontariato rivolto a tutti i giovani della nostra Diocesi, inizierà nel Vallo di Diano e poi si estenderà alle altre 2 zone pastorali. Le conclusioni saranno affidate al Vescovo S.E. Mons. Antonio De Luca.

Rosa ROMANO

Eventi

Sant'Arsenio punta sui temi ambientali e lo fa attraverso la prossima inaugurazione della sede di Fare Ambiente che sarà aperta in Piazza Padri Domenicani. Sabato prossimo 2 febbraio l'inaugurazione della sede sarà anche occasione per un incontro e confronto sui temi ambientali grazie alla presenza del presidente nazionale di Fare Ambiente Vincenzo Pepe che raggiungerà Sant'Arsenio ospite di Raffaele Ippolito referente per il territorio. L'incontro, dal titolo "Ambiente e Rifiuti: ruolo degli Enti locali ed organizzazione dei servizi con il supporto del Volontariato" è previsto per le ore 17,30 presso l'auditorium di Palazzo Fiordelisi e si aprirà con i saluti del sindaco Donato Pica a cui seguirà l'intervento del Dott. Pepe.

"La convergenza tra enti locali e volontariato  nella gestione del ciclo integrato dei rifiuti - spiegano dall'amministrazione comunale - è sempre più importante per una corretta tutela ambientale. Come Amministrazione comunale ne siamo consci ed è per questo motivo che abbiamo voluto questo incontro che vedrà come partner dell'iniziativa il gruppo di Fare Ambiente - movimento ecologista europeo". Al termine del convegno in cui saranno approfonditi i temi ambientali e l'importanza della cooperazione dei cittadini, si terrà l'inaugurazione della nuova sede di Fare Ambiente di Sant'Arsenio alla presenza del presidente della sezione locale Raffaele Ippolito

Anna Maria CAVA

Eventi

antiquariato centro commerciale diano

Ammirare e acquistare prestigioso oggetti di antiquariato sarà possibile domenica prossima presso il centro Commerciale Diano in una nuova iniziativa promossa dai responsabili. Domenica 3 febbraio presso la galleria del Centro Commerciale di Atena Lucana Scalo sarà allestita, per l'intera giornata, una mostra espositiva di antiquariato e collezionismo.  Nell'area galleria tre le scale mobili ci saranno i banchetti espositivi dove gli utenti del Centro Commerciale potranno, qualora interessati, acquistare oggetti antichi e pregiati. Il mercatino espositivo sarà in allestimento durante la giornata di domenica 3 febbraio nel consueto orario di apertura dalle ore dalle ore 10,00 alle ore 21,00  

Eventi

È partito sabato sera il festival “Luci della Ribalta” nella Certosa di San Lorenzo a Padula. Taglia quest’anno il traguardo della ventunesima edizione. Il primo appuntamento, un concerto, si è tenuto nella Sala del Refettorio dove si sono esibiti Bruno Tescione alla chitarra e Rocco Zaccagnino alla fisarmonica e all'accordina. Un momento di musica, di matrice jazzistica, qualitativamente molto alto che ha raccolto tanta gente nonostante il freddo gelido dell’altra sera.  Con Luci della Ribalta Padula diventa crocevia di culture. Non a caso il sottotitolo scelto è “inter-culture”. Il progetto, curato dal direttore artistico Antonello Mercurio, prevede altri 6 concerti, un incontro di studi, un seminario, un convegno e quattro masterclass, in continuità con quanto proposto lo scorso anno. Il festival è organizzato dal Comune di Padula con il contributo della Regione Campania nell’ambito del POC Campania 2014-2020. Sabato sera a Padula, a godersi lo spettacolo, il sindaco Paolo Imparato e l'assessore alla cultura Filomena Chiappardo. 

Rosa ROMANO

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.