Eventi

Eventi

Si è parlato tanto di Medio Oriente, di ciò che accade e della sofferenza di chi vive in quelle terre martoriate dalla guerra, nel corso dell'evento svoltosi ieri sera a Sanza Identità Mediterranee promosso dall'amministrazione comunale Esposito. Un appuntamento che si è concentrato prevalentemente sulla presentazione dell'ultimo lavoro di Lorenzo Peluso dal titolo "Di là del Fiume - il mio Afghanistan" un'opera che raccoglie gli scatti preziosi del giornalista Embedded effettuati durante i suoi viaggi come inviato di diverse testate giornalistiche per raccontare il lavoro dei militari italiani nelle missioni di pace in medio oriente. 

Anna Maria CAVA

Eventi

Era il gennaio 1991 quando un gruppo di ragazzi, un po' per gioco, un po' per la voglia di creare qualcosa di allegro e divertente, diedero vita ad un sodalizio che oggi può definirsi storico. Ieri sera, presso l'area aperta del Polo Cappuccini, altri giovani si sono messi in gioco accanto agli ormai esperti autori teatrali dell'Associazione I Ragazzi di San Rocco, in una delle serate evento organizzate per festeggiare i 30 anni di attività e di impegno dell'associazione teatrale tra le più longeve del Vallo di Diano.

In una serata di allegria e divertimento, nella suggestiva location del Polo Cappuccini, i grandi ragazzi dell'associazione, hanno presentato al pubblico i piccoli e promettenti ragazzi ed artisti teatrali e musicali che possono garantire il prosieguo per ulteriori 30 anni ed oltre dell'attività dell'associazione. In questo importante anniversario si pensa quindi al passato, ricordando ciò che è stato, da dove si è partiti, il percorso di crescita e i risultati ottenuti, con un sguardo fisso sul futuro, dimostrando grande volontà di proseguire in questo percorso di crescita e sviluppo culturale e di essere pronti ad inserire sempre nuove e competenti forze capaci di accrescere  la passione per il teatro e per lo spettacolo anche tra i giovanissimi, mentre si pensa con ottimismo alla prossima stagione teatrale.

Passato, presente e futuro che si fondono nel nome del teatro, come si può evincere dalla parole del presidente Franco Freda.

Anna Maria CAVA

Eventi

Sarà la seconda edizione del contest "Identità Mediterranee" il palcoscenico che accoglierà la presentazione del nuovo libro di Lorenzo Peluso "Di là dal fiume. Il Mio Afghanistan" nella sua Sanza.

Venerdì 6 agosto, alle ore 21,00, in Piazza Cavour, l'amministrazione comunale guidata dal Sindaco Vittorio Esposito, proporrà la seconda edizione del contest finalizzata ad aprire una riflessione attenta sulle questioni legate alla solidarietà tra popoli e all'immigrazione. Un evento in cui il libro del giornalista embedded si inserisce perfettamente dato che, ripercorrendo l'esperienza derivante dai suoi viaggio come inviato in Afghanistan, territorio martoriato dai conflitti, attraverso le fotografie racconta quanto accade Di là del fiume, lasciando che il lettore venga trasportato dalle immagini di volti, espressioni e attimi di vita vissuta.

Così come accaduto per se stesso, Lorenzo Peluso, ha voluto condividere con tutti quelle immagini che lo hanno portato in più occasione ad avviare una seria riflessione ed un'attenta analisi su ciò che sta accadendo o che accadrà nel prossimo futuro in Afghanistan, ora che le truppe della coalizione hanno abbandonato il territorio lasciandolo nuovamente preda dei talebani. Attraverso questo volume, Lorenzo Peluso vuole però anche rendere omaggio alle tante vite spezzate a causa della guerra in Medio Oriente, sia civili che militari.

Un libro, quindi che invita alla riflessione sui temi a cui si vuole dedicare l'evento promosso per il secondo anno consecutivo dall'amministrazione Esposito con "Identità Mediterranee" in programma venerdì 6 agosto. All'evento prenderanno parte, oltre all'autore Lorenzo Peluso ed al sindaco Vittorio Esposito, anche il consigliere regionale Corrado Matera, membro della VI Commissione, Istruzione e Cultura, Ricerca scientifica, Politiche sociali; il Vecovo della Diocesi di Teggiano Policastro, Mons. Antonio De Luca.

A Moderare gli interventi, il presidente dell’Associazione Identità Mediterranee, l’arch. Carla Maurano. La serata sarà arricchita dal viaggio nelle parole nei suoni e nelle immagini, interpretato dal Maestro Marisa Vitolo accompagnato dal duo Di Bona&Sangiovanni, pianoforte e voce.

Anna Maria CAVA

Eventi

Nasce la start-up Quota 1898 a Sanza per valorizzare il Monte Cervati. Il progetto, partito da un gruppo di giovani, offre servizi turistici nell’area della vetta più alta della Campania con l'obiettivo di far vivere all’escursionista e amante della natura la bellezza di luoghi straordinari nel massimo rispetto per l’ambiente.

Con l’ausilio di quad a noleggio e la guida attenta di esperti conoscitori del territorio si accompagna il visitatore alla scoperta della montagna.

Il pacchetto di offerta prevede la possibilità di scelta di percorsi di diverso livello di difficoltà e soprattutto con caratteristiche paesaggistiche ed ambientali diversificate. Si passa dai sentieri sterrati del Centaurino, tra cerrete e castagneti di alto fusto, alle faggete di Vallevona fino ad arrivare alle doline della vetta del Cervati, a quota 1898metri.

La fondamentale collaborazione con altre associazioni che operano sul territorio offre inoltre la possibilità di poter soggiornare in strutture ricettive, rifugi montani, B&B del posto.

Il progetto di Quota 1898 si concretizza in una splendida vacanza all’insegna dell’avventura,  con una gestione organizzativa che garantisce l’accoglienza, il trasferimento dell’escursionista verso il campo base prescelto, escursioni sul territorio nonché la sistemazione in strutture ricettive. Le escursioni non sono destinate solo a coloro che intendono approcciare un ATV Quad ma danno la possibilità di affacciarsi alla guida off-road a chiunque abbia nel sangue l’avventura.

Per contatti, informazioni e prenotazioni inviare mail a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Rosa ROMANO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.