Eventi

Emozione, amore e riconoscenza verso Rosemery Manilia ieri sera in occasione della presentazione del libro da lei scritto Rosemary oggi avrebbe compiuto 18 anni ma, purtroppo, una terribile quanto subdola malattia, l'ha strappata fisicamente, lo scorso anno, a questo mondo, lasciandola però presente nelle vite di quanti l'hanno conosciuta e di quanti avranno modo di leggere il libro dal titolo "I Sogni di Rosemary" curato dal giornalista Lorenzo Peluso che ha raccolto gli scritti di Rosemary Manilia e li ha arricchiti con ricordi e pensieri di quanti hanno avuto la fortuna di conoscerla e condividere pezzi della vita dura, difficile ma straordinaria ed importante dell'autrice.

Ieri sera presso la Parrocchia del Sacro Cuore Eucaristico di Montesano Scalo, dopo la celebrazione della Santa Messa officiata da Don Donato Varuzza, si è tenuto un momento di riflessione e ricordo di Rosemary, sulla base dei suoi scritti, raccolti e pubblicati dai genitori Rosita Costa e Giuseppe Manilia per realizzare uno dei sogni della loro amata figlia che aveva chiesto alla madre la pubblicazione di un suo racconto.

Una promessa che Rosita le aveva fatto e che ha voluto mantenere regalandole il libro stampato per i suoi 18 anni  e arricchendolo di un ulteriore valore al fine di consentire la realizzazione di un altro sogno della piccola Rosemary, ossia sostenere il reparto di neurochirurgia dell'Ospedale Santobono di Napoli. Ieri sera a Montesano, Emanuela Capuano del Santobono ha presentato al pubblico una parte dei lavori realizzati grazie anche all'impegno di Rosemary e della sua famiglia sempre in campo con raccolte fondi per il Santobono e per il reparto dove lei ha dovuto trascorre molti momenti della sua vita.

Nel corso della serata si sono succeduti numerosi interventi, molti tramite video, in cui Rosemary è stata ricordata ed è stata raccontata anche attraverso pezzi del suo libro-diario curato da Peluso da cui è possibile comprendere la forza, la speranza i sogni e la gioia della piccola autrice degli scritti, oltre ogni dolore. Il libro, infatti, racchiude tutta la forza di una ragazzina che, pur consapevole delle difficoltà che la vita le aveva riservato, non ha mai rinunciato ai propri sogni, ai suoi sorrisi, alle sue passione e all'amore. Un libro che, come sottolineato nel corso della serata, dovrebbe essere letto da tutti i giovani e non solo, per comprendere il senso vero della vita. Nelle intense pagine del libro è racchiuso un duplice valore umano: oltre agli insegnamenti di vita, c'è anche la solidarietà. Infatti parte del ricavato sarà devoluto al reparto di Neurochirurgia del Santobono di Napoli per completare un altro progetto di cui era stata resa partecipe la stessa Rosemary.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.