Eventi

Ieri in occasione della festività solenne dedicata a San Cono, ieri da Teggiano è stato trasmesso il live streaming concert di Luigi Gargano organizzato dall'Associazione AmoDiano, presieduta da Maria Rita Di Sarli.

Il maestro Gargano al pianoforte ha magistralmente eseguito un programma di musica classica con composizioni di Schumman e Chopin. In una location mozzafiato, un giardino - terrazza sul Vallo di Diano, il potente binomio musica-immagini si è tradotto ieri sera in condivisione di emozioni.

"Abbiamo voluto - dicono dall'Associazione - omaggiare il nostro Santo Patrono attraverso la musica condividendo l'importante, e quest'anno particolare, momento col maggior numero di persone possibili". E ci sono riusciti considerati i numeri, oltre 5mila visualizzazioni in pochissimo tempo. É stata la musica a tenere virtualmente uniti i teggianesi in un giorno molto sentito da tutta la comunità. Maria Rita di Sarli e Marianna Morello, le anime più ingegnose dell'associazione culturale, hanno pensato di affidarsi al talento di Luigi Gargano per lanciare un messaggio di speranza e riflessione all'intera Diocesi.

"Attraverso la musica come infusione di energia positiva - spiegano gli organizzatori - abbiamo voluto dare una nota di ottimismo in questa fase2 ancora carica di incertezze. Stiamo tornando alla “normalità” e non potevano scegliere giorno migliore se non il 3 giugno dedicato al santo patrono della Diocesi di Teggiano - Policastro, come data simbolo per celebrare il ritorno alla vita delle nostre comunità. Ringraziamo - concludono - la dott.ssa Mariassunta Mea che ci ha aperto le porte di casa e l'assessore regionale Corrado Matera per averci aiutato con il suo contributo alla realizzazione dell'evento".

Una semplice produzione audio-video organizzata in totale assenza di pubblico, quindi nel rispetto delle prescrizioni anti Covid, e trasmessa via Facebook si è rivelato un successo per Maria Rita di Sarli, Marianna Morello e il loro gruppo che hanno manifestano anche in questa occasione il grande attaccamento a San Cono. Non hanno voluto far passare in silenzio il giorno di festa e, in un dialogo artistico emozionale tra musica e immagini, hanno coinvolto migliaia di persone.

Rosa ROMANO

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.