Eventi

Ieri, presso la sede della Società operaia Torquato Tasso di Sala Consilina, c’è stata la cerimonia di premiazione del concorso “Presepe Insieme”, dedicato alla memoria del Maestro dell’Arte presepiale Franco Ricciardi. L’iniziativa, alla sua seconda edizione, è partita dalla Parrocchia di San Marco di Teggiano, da ACLI Camminare Insieme e dalla Società Operaia Torquato Tasso al fine di valorizzare la tradizione del presepe.

Nel corso della serata di ieri è stato proiettato un video con tutte le opere che hanno partecipato, circa trenta, e fra quelli sono stati proclamati i vincitori di ciascuna categoria. Che quest’anno erano tre. Due nuove sezioni hanno affiancato quella riguardante le famiglie, ossia una dedicata ai Gruppi (Parrocchie, Associazioni) e l’altra dedicata alle scuole delle città di Teggiano e Sala Consilina dove Franco, abile artigiano nella realizzazione dei presepi, era solito allestire diverse natività.

Nella categoria famiglie: 1° classificato Giustino Capozzoli; 2° Michelina De Paola; 3° Mario Giordano. Nella categoria gruppi: 1° classificato Parrocchia SS. Annunziata di Sala Consilina e una menzione per l’Associazione I ragazzi di San Rocco di Sala Consilina. Nella categoria scuole: 1° classificato Scuola primaria di San Rufo - classe V e una menzione all’Istituto comprensivo Camera di Sala Consilina Scuola primaria - classe V A.

I premi sono stati realizzati dagli alunni del Liceo artistico di Teggiano sotto la guida del prof. Germano Torresi

Alla cerimonia di premiazione erano presenti, coordinati dal giornalista Pietro Cusati, il padrone di casa il presidente della Società Operaia Torquato Tasso Michele Calandriello, il parroco di San Marco di Teggiano don Angelo Pellegrino, il presidente dell’associazione ACLI Camminare Insieme Daniele Manzolillo, il presidente provinciale delle ACLI Salerno Gianluca Mastrovito, la famiglia di Franco Ricciardi e il sindaco Francesco Cavallone. C’era poi tutta la giuria: oltre al presidente Don Angelo Pellegrino, Guido Carrano, Rossella Pascucci, Maria Spinelli, Giuseppe Paglia, Michela Pericolo, Raffaele Pugliese. E c’erano Don Michele Totaro, Don Vincenzo Gallo e Don Domenico Santangelo.

Rosa ROMANO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.