Eventi

Tutto pronto per la consegna dei premi dedicati alle persone esempio di valore umano e professionale. Sabato 28 dicembre presso il Centro di Educazione Ambientale di Loc. Salemme a Sanza si terrà la cerimonia di consegna del Premio Mentes 2019. 4 le personalità che riceveranno i riconoscimenti. Il premio Mentes è stato istituito dall'amministrazione comunale guidata da Vittorio Esposito su suggerimento del settore cultura, al fine di concedere un riconoscimento speciale a quelle personalità che, nel corso della loro vita, hanno dimostrato grandi doti umane, professionali e culturali, acquisendo meriti civili, sociali e scolastici, che rendono l’uomo, esempio da seguire per le nuove generazioni.

Dopo attente valutazioni la commissione giudicatrice ha scelto i premiati di questa edizione. A giungere a Sanza per ricevere il Premio Mentes sarà la famiglia Francesco Confuorto,che arriverà dal Brasile nei prossimi giorni.  i Confuorto da Emigranti italiani hanno saputo con i loro sacrifici realizzare una delle più importanti e solide imprese industriali in Brasile. Per la sezione giovani sarà premiata la giovane studentessa Erika Pinto che si è diplomata nell'anno scolastico 2018/2019 con il massimo dei voti. I due premi saranno consegnati sabato 28 dicembre presso il CEA durante la cerimonia speciale che inizierà alle ore 17,30. Il premio Mentes, prevede inoltre l'assegnazione di premi speciali che saranno consegnati successivamente in date distinti. A ricevere il premio speciale Mentes sono il giornalista inviato di Striscia la Notizia, Luca Abete, per l’eccellente lavoro, l’abnegazione e l’impegno costante nel migliorare la società, sempre al servizio della gente e dei più deboli.

Il premio gli sarà consegnato nell'aprile del 2020 in occasione del suo tour promozionale "Non ci ferma nessuno". e il giornalista RAI Rino Genovese per il suo grande lavoro di promozione del territorio, delle eccellenze della nostra amata Campania, dei piccoli borghi e delle tradizioni locali; riconoscendo un valore straordinario per la conservazione e la promozione dei luoghi e della cultura campana grazie al format “Tg Itinerante” che ha ospitato anche la comunità di Sanza. A Rino Genovese il premio sarà consegnato in occasione di un incontro previsto a febbraio 2020 quando il giornalista RAI sarà a Sanza ospite della scuola media dove parlerà agli studenti di promozione del territorio.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.