Eventi

Domani, giovedì 21 novembre, nella villa comunale di Piazza San Francesco a Sanza, per il terzo anno consecutivo, torna la Festa dell’Albero in occasione della Giornata nazionale dedicata. L’amministrazione comunale rinnova l’appuntamento coinvolgendo gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Buonabitacolo-Sanza.

Studenti e autorità locali prederanno parte alla cerimonia che si concluderà con la messa a dimora di una pianta d’ulivo secolare, al centro della Villa comunale, grazie all’opera degli operai della Comunità Montana Vallo di Diano che parteciperanno all’iniziativa.

L’ulivo, simbolo di pace, sarà l’omaggio della comunità e degli studenti di Sanza alla memoria dei militari italiani che hanno perso la vita durante le operazioni nei teatri internazionali. Oltre alla scuola con la dirigente scolastica, Antonietta Cantillo, e tutta l’amministrazione comunale ci saranno i militari dell’8° Reggimento Artiglieria “PASUBIO” di Persano; i Carabinieri della Compagnia di Sapri; i militari della Stazione Carabinieri Forestali di Sanza unitamente al comandante Carabinieri Forestali del Parco, il Colonnello Mario Guariglia.

L’amministrazione comunale di Sanza ha voluto dare seguito al protocollo interministeriale del 2017 tra difesa, lavoro e istruzione che, tra le altre cose, prevede anche conferenze informative e di orientamento a favore degli studenti delle scuole medie e superiori da parte di INFOTEAM dell'Esercito. Il Reggimento Artiglieria “PASUBIO si occupa della parte sud della provincia. Al termine della Festa dell’Albero, domani, i militari terranno la conferenza con gli studenti delle Scuole Medie di Sanza, dando così il via all’iniziativa.

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.