Eventi

Gioia, condivisione, inclusione e, soprattutto bimbi felici. Sintetizza così la responsabile dell'associaizone Asclotami Giulia Iannuzzi il secondo appuntamento con Diversamente Speleo,  giornata che si è svolta domenica scorsa presso le Grotte di Pertosa Auletta e promossa dal gruppo G.S.CAI Salerno. Una iniziativa che, visto in forte gradimento ottenuto nella passata edizione è stata riproposta consentendo, grazie all'importante supporto di decine e decine di volontari e accompagnatori,  a circa 30 persone speciali di visitare le grotte e di trascorrere una bellissima giornata tra diverstimento e ottima cucina.

Un bilancio più che positivo con tante famiglie che hanno potuto trascorrere una giornata di serenità e divertimento riuscendo ad abbattere barriere impensabili, grazie all'iniziativa organzzata dal Gruppo Speleologico del Club Alpino Italiano sezione di Salerno, avvalendosi del contributo dalla Delegazione regionale Campania del Club Alpino Italiano;  dalla Federazione Speleologica Campana, dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico della Campania; dal Parco Nazionale Cilento e Vallo di Diano e dai comuni ospitanti di Auletta e Pertosa. Ma è stata anche una giornata da cui è stato tratto un grande insegnamento con la certezza che i valori di collaborazione, socialità, impegno verso il prossimo che vive difficoltà che lo rendono speciale, è mai diverso, sono ancora presenti nel cuore di tantissime persone.

È stata infatti la vastissima macchina organizzativa messa in piedi dagli organizzatori del G.S.CAI, con accompagnatori provenienti anche dal Molise oltre che da tutta la Campania per la giornata denominata "A ciscuno il suo passo" che ha paicevolmente impressionato. Circa 150 le persone che erano presenti all'evento per consentire a 30 persone speciali di poter visitare le magnifiche e suggestive grotte di Pertosa Auletta. Un appountamnto in cui, ciascuno con il suo passo, appunto, ha potuto godere della maestosità della natura e, al termine dell'escursione all'interno delle grotte, una grande festa tra ottimo cibo preparato dai volontari della protezione civile di Caggiano con il contributo di numerosi sponsor che non hanno voluto far mancare il loro sostegno all'iniziativa.  E ancora giochi e artisti da strada per rendere ancor più allegra la giornata.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.