Eventi

Oltre cinquanta i registi che hanno scelto di iscrivere i propri film all’edizione numero 18 del Villammare Film Festival, che ha preso il via ieri e proseguirà fino al 30 agosto con la proiezione di diversi lungometraggi. Dopo “Il diario di Carmela” di Enzo Caiazzo, prima opera in gara, stasera alle ore 21.30 sarà la volta de “La partita” di Francesco Carnesecchi, un film dove il campo da calcio si fa metafora e luogo di snodo delle vite dei protagonisti, e alle ore 23 toccherà a “Il Grande Salto”, commedia che vede per la prima volta alla regia l’attore Giorgio Tirabassi e che si incentra sui tentativi di due rapinatori maldestri di tornare in affari.

Domani 25 agosto alle ore 21, presso il complesso residenziale Le Ginestre è prevista la proiezione del film drammatico “Un giorno all’improvviso” di Ciro D’Emilio alla presenza dell’attore Lorenzo Sarcinelli. Tre invece le pellicole che approderanno in piazza Portosalvo. Il 26 agosto verrà proiettato il film del premio Oscar Mike Van Diem “Tulipani - Amore, onore e una bicicletta” che vede tra gli interpreti gli ospiti della serata Giancarlo Giannini e Lidia Vitale intenti a dipanare una incredibile storia venuta alla luce durante un’investigazione. Il 27 agosto sarà di scena la commedia “Quanto Basta” di Francesco Falaschi, in cui viene trattata in maniera lieve la sindrome di Asperger attraverso il rapporto tra un giovane ed uno chef uniti dalla passione per la cucina. Il 28 agosto, infine, verrà proiettato “L’Eroe” di Cristiano Anania con Salvatore Esposito.

Il film, girato a Maratea, ruota attorno ad un misterioso rapimento. Tanti anche gli ospiti illustri presenti tra cui Giancarlo Giannini, Alex Belli, Salvatore Esposito, Giovanna Rei, Nadia Rinaldi, Giuliana De Sio, a cui si aggiungono due giurie di eccellenze che assegneranno i vari premi, una per i lungometraggi, e una per i corti.

Antonella D'ALTO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.