Eventi

La storia della città di Teggiano e non solo è stata al centro ieri dell’incontro promosso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Michele Di Candia, presso la sala consiliare "prof. Antonio Innamorato" del Complesso Monumentale della SS. Pietà. È stato presentato il libro "I Sindaci della Università della Città di Diano-Teggiano", dell'avv. Paolo Carrano, storico napoletano ma teggianese nel cuore e nell'animo, discendente dell'importantissima famiglia Carrano di Teggiano che ne conserva la memoria storica grazie al pregiatissimo archivio datato ai primi anni dell'anno mille.

Hanno relazionato con l’autore, il Sindaco Michele Di Candia, lo storico esperto di storia locale, il professore Arturo Didier e Michele Albanese direttore generale della Banca Monte Pruno. A moderare i lavori l'avv. Conantonio D'Elia, consigliere comunale con delega alla cultura. L'appuntamento è di valenza unica, considerando che la città di Teggiano, attributaria già nel medioevo della qualità di "Universitas", aveva nei propri apparati burocratici il Sindaco già nell'anno 1130. L’appuntamento che rientra nell'ambito delle iniziative culturali denominate "Teggiano Città che Legge", ha visto anche la consegna di una pergamena in ricordo e agli ex sindaci di Teggiano, a cui è stato anche consegnato lo stemma del comune.  

Antonella D'ALTO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.