Eventi

Un grande progetto di volontariato giovanile, "Give me 5 - Il futuro è possibile se si serve la vita”, sta per partire nel Vallo di Diano. A curarlo l’Ufficio per Pastorale Giovanile della Diocesi di Teggiano – Policastro, diretto da don Donato Varuzza. L’iniziativa è stata presentata a Sala Consilina in occasione della 41^ Giornata per la Vita e pensata per coinvolgere quanti, tra i giovani del territorio, vogliano donare gratuitamente tempo e energie a chi vive in condizioni di disagio e marginalità. Per dare una mano e, insieme, tenere viva la sensibilità verso chi ha bisogno. In piena aderenza con l’azione educativa della Pastorale giovanile che ogni giorno promuove il protagonismo dei giovani. “Aiutare e servire l'Altro – dicono gli organizzatori del progetto – è un modo per aggiungere vita alla nostra vita”.  

Rosa ROMANO

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.