Eventi

Eventi

Il prossimo fine settimana a Sala Consilina la cava dismessa di Costantinopoli sarà ancora una volta location per la valorizzazione e la degustazione di prodotti tipici locali.

L'area, dotata di ampio parcheggio a pochi metri dalla storica chiesetta recentemente restaurata di Maria Santissima di Costantinopoli, ospiterà l'evento denominato “Una bionda InDuo”, promosso dall'associazione Garum che punta al recupero e alla rinnovata diffusione di pietanze tipiche della tradizione contadina salese e diversi da quelli proposti nel precedente evento svoltosi, sempre presso la cava dismessa di Loc. Costantinopoli, agli inizi di agosto. Non saranno comunque solo serate all'insegna del buon cibo ma anche di ottima musica con il duo Voicey Jazz e i Malibù.

Dopo le proposte culinarie della scorsa manifestazione, gli organizzatori offriranno ai loro ospiti tipicità come salsiccia e broccoli, parmigiana di melanzane e cicirieddi ossia gli “struffoli” tanto desiderati dal palato dei bambini e non solo. Come le precedenti tre, anche le due serate del 24 e 25 agosto trascorreranno in semplicità e armonia nella degustazione delle tipicità salesi in uno scenario unico ed originale, con aria fresca, accompagnati dal canto delle cicale e dalla splendida musica live dei due gruppi che si avvicenderanno sulle pedane della splendida location suggestivamente allestita e colorata da una sorprendente illuminazione.

Dopo il grande successo della prima manifestazione si prevede ancora un grande successo anche per il prossimo fine settimana con la manifestazione gastronomia "Una bionda induo". Le due serate saranno allietate da un simpatico gioco a premi denominato “birra a segno”; dopo aver acquistato regolarmente una birra si ha il diritto a lanciare delle palline dentro bicchieri di birra posizionati ad una distanza standard; chi centra il bicchiere guadagna gratis la seconda birra.

Anna Maria CAVA

Eventi

La storia della città di Teggiano e non solo è stata al centro ieri dell’incontro promosso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Michele Di Candia, presso la sala consiliare "prof. Antonio Innamorato" del Complesso Monumentale della SS. Pietà. È stato presentato il libro "I Sindaci della Università della Città di Diano-Teggiano", dell'avv. Paolo Carrano, storico napoletano ma teggianese nel cuore e nell'animo, discendente dell'importantissima famiglia Carrano di Teggiano che ne conserva la memoria storica grazie al pregiatissimo archivio datato ai primi anni dell'anno mille.

Hanno relazionato con l’autore, il Sindaco Michele Di Candia, lo storico esperto di storia locale, il professore Arturo Didier e Michele Albanese direttore generale della Banca Monte Pruno. A moderare i lavori l'avv. Conantonio D'Elia, consigliere comunale con delega alla cultura. L'appuntamento è di valenza unica, considerando che la città di Teggiano, attributaria già nel medioevo della qualità di "Universitas", aveva nei propri apparati burocratici il Sindaco già nell'anno 1130. L’appuntamento che rientra nell'ambito delle iniziative culturali denominate "Teggiano Città che Legge", ha visto anche la consegna di una pergamena in ricordo e agli ex sindaci di Teggiano, a cui è stato anche consegnato lo stemma del comune.  

Antonella D'ALTO

Eventi

Un nuovo appuntamento che unisce musica, storia e natura è previsto al Parco Archeologico di Paestum, da domani al 26 agosto, con l’Ensemble Jazz diretto dal Maestro Giuseppe Esposito: all’ombra dei Templi tre voci, sezione fiati e sezione ritmica. L’evento è promosso dalla Regione Campania e con il supporto di Scabec, Società campana beni culturali, e rientra nel ciclo di aperture straordinarie serali durante le quali i visitatori possono puntare il telescopio sulla volta celeste e identificare i personaggi e le creature della mitologia nelle ottantotto costellazioni moderne.

La magia si moltiplica dunque con lo spettacolo musicale a cura del Polo dei Licei Musicali della Campania coordinato dal DS del Liceo Statale “Alfano I” di Salerno Elisabetta Barone. L’Ensemble Jazz che si esibirà nei prossimi giorni nasce nell’ambito della bella esperienza curriculare della musica d’insieme coordinata dai maestri Esposito e Schiavo, e propone brani tratti dal repertorio della musica afro/americana (Jazz, Funk, R&B), cercando sempre nuovi spunti interpretativi ed improvvisativi. Un gruppo molto apprezzato anche a livello nazionale in quanto ha partecipato a varie manifestazioni nel corso degli ultimi anni.

Le visite guidate a Paestum di Campania by Night, per osservare le stelle e i templi illuminati, proseguiranno accompagnate da altre manifestazioni musicali: dal 30 agosto al 1 settembre è prevista l’Ensemble Jazz diretto dal Maestro Sandro Deidda, mentre dal 5 all’8 settembre l’Ensemble di Percussioni diretto dal Maestro Paolo Cimmino.

Antonella D'ALTO

Eventi


Sarà ancora una volta un grande artista della mjusica italiana a chiudere il Meeting del Cervati l'iniziativa promossa dall'amministrazione comunale al fine di valorizzare e promuovere le bellezze paesaggistiche e naturalistiche del Monte Cervati e la cultura e la storia presente nel centro di Sanza. Dopo una lunga serie di appuntamenti tra natura e gastronomia, la musica e il concerto di Massimo Ranieri, in programma domenica prossima 25 agosto a partire dalle ore 21,00 con ingresso gratuito, chiuderanno questa decima edizione del Meeting del Cervati promosso grazie anche al supporto della BCC di Buonabitacolo. La serata sarà anche occasione per degustare le specialità tipiche della gastronomia locale.

 

Nel video servizio l'intervista realizzata da Anna Maria Cava al responsabile della BCC di Buonabitacolo Antonio Viglietta e al vice sindaco Tony Lettieri, ascoltiamoli

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.