Eventi

Eventi

Proseguiranno fino al 31 agosto, presso la Certosa di San Lorenzo a Padula, gli appuntamenti serali con visite guidate, spettacoli, concerti ed eventi, targati Campania By Night, il programma proposto dalla Scabec, la società della Regione Campania per la valorizzazione e promozione dei beni culturali.

In particolare dalle 21.30 alle 22.30 in alcuni ambienti della certosa solitamente chiusi al pubblico, si terranno le visite guidate, seguite poi dalle 22.30 alle 23.30, da spettacoli di varia natura. Una iniziativa di grande successo in quanto la visita guidata all’arte contemporanea, accolta con enorme entusiasmo dai tanti partecipanti, permette di fruire il bene da un punto di vista del tutto innovativo ed accattivante. Grande successo anche per gli ultimi due eventi che si sono tenuti sabato 17 e domenica 18 agosto. Il primo, concerto/re-incontro dei musicisti Graziano Accinni e Felice del Gaudio (chitarra e contrabbasso), ha dato il via agli eventi all’interno degli ambienti dei Fienili della Certosa, appositamente allestiti.

Il secondo, un incontro di danza contemporanea, tenuto dai ballerini della compagnia Protagonisti Ballet, ha inaugurato la fruibilità di un ambiente fin ora rimasto escluso da eventi e tour guidati: la Chiesa delle Donne. I prossimi appuntamenti sono programmati per questo fine settimana. Sabato 24 agosto la Certosa sarà aperta dalle ore 21.00 alle ore 23.00, con visita all’arte contemporanea alle ore 21.30. Domenica 25 agosto si terrà, presso i Fienili della Certosa, lo spettacolo teatrale “La conversione di un cavallo”, 23 dipinti dal vivo dall’opera di Michelangelo Merisi da Caravaggio, a cura della compagnia teatrale LudovicaTambelliTeatro.

Costruito con la tecnica dei tableaux vivants, “La conversione di un cavallo” è un lavoro di grande impatto emotivo: sotto gli occhi degli spettatori, si comporranno 23 tele di Caravaggio realizzate con i corpi degli attori e l’ausilio di stoffe drappeggiate e luci ad effetto. Anche domenica 25 agosto la Certosa sarà aperta dalle 21.00 alle 23.00, con visita all’arte contemporanea alle ore 21.30.

Antonella D'ALTO

Eventi

Fuochi d'artificio chiudono i festeggiamenti in onore del Cuore Immacolato di Maria. Ogni anno località Varco Notar Ercole di Sassano è affollata di persone che legati dalla fede verso la Madonna raggiungono la Chiesa Santuario per la venerazione della statua.

Una festa che è stata prevalentemente incentrata sui riti religiosi che come da tradizione si susseguono ogni anno nei giorni del 21 e 22 agosto, giornate che la Chiesa dedica proprio al Sacro Cuore di Maria. Sono due le date che la chiesa riconosce per le celebrazioni del Cuore Immacolato di Maria. Una come festività mobile ricorre il giorno dopo la solennità del Sacro Cuore di Gesù, mentre la più diffusa è proprio celebrata il 22 agosto nell'ottava della festività dell'Assunzione di Maria al Cielo che cade il 15 agosto. Una data fissata durante la seconda guerra mondiale quando Papa Pio XII consacrò il mondo al Cuore Immacolato di Maria. ogni anno Il 22 agosto, quindi, la comunità sassanese e tantissime altre persone raggiungono Varco Notar Ercole in segno di devozione al Cuore Immacolato di Maria.

Due giorni in cui la statua della Madonna Pellegrina ha attraversato in processione l'intero territorio coperto dalla Parrocchia fino a raggiungere località Caiazzano. Non sono mancati comunque anche i momenti di divertimento con il gran finale che, quest'anno, ha visto salire sul palcoscenico allestito per l'occasione la bravissima e bellissima cantante italiana Bianca Atzei che ha incantato il pubblico con la sua immensa voce e con una ricca varietà di brani che hanno strappato applausi scrosciati al foltissimo pubblico presente. A chiudere i festeggiamenti i fuochi pirotecnici.

Anna Maria CAVA

Eventi

Torna a Policastro Bussentino il Festival delle Idee Congeniali. Quest’anno sarà la seconda edizione, organizzata dopo il successo della prima che si è rivelata un felice esperimento. Un’occasione per mostrare nuove idee in tanti settori, soprattutto per quanto riguarda la cultura e l’intrattenimento, al fine di richiamare in zona tanti turisti. L’appuntamento è per domani venerdì 23 agosto in piazza del Popolo, a pochi passi dal porto. Dalle 18 ci saranno decine di stands con diversi “con-geniali” che mostreranno al pubblico le proprie idee. ​ L’edizione 2019 avrà come tematica principale il rispetto per l’ambiente, un tema sempre di stretta attualità e su cui la provincia di Salerno, in particolare il Golfo di Policastro, il Cilento e il Vallo di Diano si mostrano sempre attenti con diverse iniziative volte alla sensibilizzazione.

«La mission del “Festival delle idee congeniali” – spiega l’ideatore della manifestazione, Alex Pepe – è quella di creare una serie di eventi che possano col tempo dare un contributo reale a questo territorio, soprattutto attraverso manifestazioni sia culturali che di intrattenimento mirate a coinvolgere il più possibile i cittadini della zona e, dove possibile, puntare a portare nuove presenze da altre città e regioni d’Italia». Durante la serata interverranno i responsabili dell’osservatorio metereologico Raffaelli, che parleranno di allerte meteo in tempi di cambiamenti climatici. ​ Ci sarà, poi, il designer di Frosinone Giovanni Vona, in arte Giobbi, a raccontare la realtà dei FABLAB in una simpatica chiacchierata divulgativa. ​ Novità dell’anno un’area ristoro curata dallo chef Ivan Pepe che proporrà un vero e proprio “menu congeniale”. Le offerte raccolte sosterranno la realizzazione di nuove iniziative.

Antonella D'ALTO

Eventi

Tutto pronto a Sanza per il gran finale del Meeting del Cervati. Un finale che porterà in piazza san Francesco un artista di elevatissima caratura che regalerà al pubblica emozioni indescrivibili. A partire dalle ore 21,00 sarà possibile ascoltare gratuitamente la musica e l'arte di Massimo Ranieri. Una scelta che, come sottolineato dal consigliere comunale Angelo Marotta è dettata anche dalla volontà di portare a Sanza una grande personalità del mondo della Musica e dello spettacolo. La serata conclusiva, come invece ricordato da Francesco Bonomo membro dello staff organizzativo del Meeting del Cervati, non sarà solo musica e spettacolo ma anche promozione e valorizzazione dei prodotti tipici locali e della storia del territorio. 

Nel video-servizio le interviste realizzate da Anna Maria Cava al consigliere comunale Angelo Marotta e al responsabile dello staff organizzativo Francesco Bonomo

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.