Eventi

Eventi

Questa sera a partire dalle ore 20,30 presso la Villa Comunale di Silla di Sassano si terrà l'evento "Il sorriso dei Bambini" è curato e organizzato dalla Comunità Cristiana Evangelica ADI di Silla di Sassano guidata dal pastore Carmine Spinelli ed è aperto a tutti. Durante la serata si terranno giochi, canti e una rappresentazione teatrale con i burattini. Un tempo di gioia, di gioco e di svago che coinvolgerà tutti, piccoli e adulti, regalando ad ognuno un sorriso vero, espressione della gioia dei cuori semplici dei nostri bimbi. 

Anna Maria CAVA

Eventi

È partita ieri sera la VII edizione di “R…Estate Ragazzi” a Polla. Gastronomia, cultura, musica, storia e arte con la manifestazione estiva organizzata dall’associazione “I Ragazzi del Ponte” che ogni anno, a seconda del tema scelto, celebra radici e tradizioni. Il tema di quest’anno è “i giochi di una volta”, come di consueto è sviluppato attraverso momenti di confronto e allestimenti dedicati. La kermesse è iniziata ieri e proseguirà stasera e domani. Ad aprire le serate presso la Chiesa di Santo Nicolicchio i momenti culturali.

Ieri sera dopo i saluti del sindaco Rocco Giuliano e il presidente dell’Associazione Federico Curcio, c’è stata la presentazione dei libri di due autori pollesi, Vitantonio Capozzi “Il Solitario della Polla” e Giovanni Bracco “Il mare mi ha deposto dalla croce”. A presentare il libro di Capozzi Alfonsina Medici e Adolfo Manzione, profondi conoscitori della storia pollese. Poi il convegno sul “diritto al gioco”, l’intervento del Vice Presidente Vicario del Tribunale dei Minori di Roma, Angelisa Rivellese, la proiezione del corto “È solo un gioco” e l’apertura della scatola virtuale.

Eventi

03082019 festa

Domani sera a partire dalle ore 20,30 festa e divertimento per i bambini a Silla di Sassano, nella Villa Comunale P. Borsellino, nella piazzetta adiacente alla scuola Falcone Borsellino. L'evento, denominato "Il sorriso dei Bambini" è curato e organizzato dalla Comunità Cristiana Evangelica ADI di Silla di Sassano guidata dal pastore Carmine Spinelli ed è aperto a tutti. Durante la serata si terranno giochi, canti e una rappresentazione teatrale con i burattini. Un tempo di gioia, di gioco e di svago che coinvolgerà tutti, piccoli e adulti, regalando ad ognuno un sorriso vero, espressione della gioia dei cuori semplici dei nostri bimbi.

Eventi

Cosa c'è dietro la malavita e in che modo la camorra gestisce l'economia di tutto un Paese. Il comune di Sacco e la Banca Monte Pruno si uniscono per rispondere a questi ed altri interrogativi sul tema della legalità lunedì prossimo 5 agosto alle ore 18,00 in un evento che vedrà come ospite d'eccezione la giornalista de Il Mattino Rosaria Capacchione per anni impegnata nel racconto e nella pubblicazione di inchieste giornalistiche sugli affari della Camorra.

Un impegno svolto con coraggio e determinazione per il quale ha subito minacce tali da rendere indispensabile la presenza di una scorta nella sua vita. In Piazza del Popolo a Sacco, quindi, lunedì prossimo 5 agosto, il sindaco Franco Latempa e il direttore generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese, accoglieranno l'arrivo della giornalista che, dopo i saluti, sarà protagonista di una lunga intervista con al centro il tema della legalità, della verità e della giustizia come valori indissolubili e da difendere contro tutto e contro tutti.

Temi importanti che hanno più volte visto la Banca Monte Pruno farsi promotrice e sostenitrice di eventi culturali finalizzati proprio alla diffusione di valori di giustizia sociale. Un tema che è protagonista di un ricco programma di eventi in programma a Sacco e voluto dall'amministrazione comunale con il fine anche di riallacciare e rafforzare il confronto tra amministrazione e cittadini all'interno di una comunità.

Un cartellone di appuntamenti che, quindi vedrà arrivare a Sacco lunedì prossimo, grazie al supporto e al sostegno di Antonello Petrlgia, vedrà la presenza di Rosaria Capacchione che avrà modo di interloquire direttamente con tutti i presenti per un incontro ed un confronto che sarà anche ricco di spunti, offerti anche dal libro scritto dalla giornalista “L’oro della camorra”, in cui l'autrice spiega come i boss casalesi sono diventati ricchi e potenti manager, che influenzano e controllano l’economia di tutta la Penisola, da Casal di Principe al centro di Milano”. Una giornalista che ha raccontato, nel corso della sua carriera tra cui l'assassinio di Don Peppe Diana, ucciso nella sacrestia della sua Chiesa il 19 marzo del 1994. 

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.