Eventi

Eventi

87267985 10220362298721817 4572709134381613056 n

Si terrà domani a Padula, presso la sede sociale del Circolo Carlo Alberto 1886, "Arte in Padula", la rassegna fotografica delle opere d'arte del luogo presentate nella pubblicazione del Prof. Nicola Femminella. L'evento avrà inizio alle ore 18:00 presso la sala cultura "Giovanni Russo". 

Eventi

Continua nel Cilento l'impegno del Comitato "Non inquino la mia terra" per combattere gli sversamenti illegali e per proporre alla comunità soluzioni sostenibli per il territorio. Sabato 22 febbraio alle 10, nella sala Erica di Piazza Santini a Capaccio Scalo, si terrà un incontro dal titolo “L’impatto dei reflui zootecnici, problematiche e soluzioni più sostenibili per il territorio”.

Con questa iniziativa, il Comitato “Non inquino la mia terra”, costituitosi a seguito dello sversamento di reflui bufalini finiti in mare lo scorso 13 agosto a Capaccio Paestum, intende stimolare, ancora una volta, il dibattito sulle possibili soluzioni tecnologiche più sostenibili per il territorio, nell'ottica di uno scambio di conoscenze che miri ad una diversificazione impiantistica del trattamento dei reflui zootecnici.

All’incontro saranno presenti Stefano Castiglione professore all’Università degli Studi di Salerno, Angelo Zoppi consigliere AISA -Associazione Italiana Scienze Ambientali, Francesco Alfieri Sindaco di Capaccio Paestum, Antonio Briscione Presidente Riserve Naturali Foce Sele-Tanagro e Monti Eremita-Marzano e Mariateresa Imparato Presidente di Legambiente Campania. A coordinare i lavori sarà Michele Contegiacomo rappresentante del Comitato “Non inquino la mia terra”. Nel corso dell’evento saranno presentati i dati sul monitoraggio del fiume Sele, condotto dai volontari dei campi estivi di Legambiente accompagnati da esperti dell’associazione.

Secondo i dati emersi lo stato di qualità del fiume è risultato “Elevato” per i campioni prelevati nei comuni di Caposele, di Contursi Terme e di Serre, mentre il punto prelevato nel comune Capaccio alla foce del fiume Sele ha mostrato uno stato di qualità “Cattivo”, evidenziando quindi un peggioramento della qualità chimica delle acque. Complessivamente 4 campioni su 5 risultano avere un livello di qualità “Elevato”.

Antonella D'ALTO

Eventi

Atena Lucana sarà piena di maschere, coriandoli e sfilate. È al lavoro la macchina organizzativa del Carnevale atenese 2020 che si terrà domenica 23 febbraio. A curare la manifestazione, che coinvolgerà tutta la cittadinanza, è la pro loco Athena Nova, presieduta da Mariella Di Santi.

Tanta attesa, soprattutto da parte dei più piccoli, per il periodo più festoso e colorato dell’anno: il Carnevale, con maschere, parate, dolci tipici e scherzi di ogni genere.

Il programma della giornata di Atena Lucana prevede il raduno delle maschere e dei carri allegorici alle ore 15 nel piazzale della Cappella Maria SS di Costantinopoli ad Atena Lucana Capoluogo. Da qui partirà la sfilata per le vie del paese fino ad arrivare alla tappa finale presso l’Auditorium nella frazione Scalo. Dove la serata sarà allietata da musica e tanto buon cibo nei vari stand gastronomici allestiti per l’occasione.

Il Carnevale è una festa non solo di scherzi e coriandoli ma anche di folklore e tradizioni. Ecco che la Pro loco Athena Nova ha indetto il concorso “Inventiamo la maschera atenese” con riferimento alla figura del “banditore”. Che era un incaricato che leggeva ad alta voce per le vie del paese le disposizioni del Comune, proclamava i pubblici bandi a suon di tromba. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare immaginando la maschera e il vestito partendo dai racconti e dagli aneddoti legati a tale figura. A fine serata poi le premiazioni. Verranno premiati il carro e la maschera più bella e originale. Alle 20.30 il programma prevede un ballo in maschera all’interno dell’Auditorium.

Rosa ROMANO

Eventi

carnevalesala2020

A Sala Consilina ci si prepara per il carnevale. Domenica 23 febbraio mattinata di festa, musica, colori e divertimento per i bambini con un ricco programma che allieterà la domenica che precede il martedì grasso.

A partire dalle ore 9,30, l'amministrazione comunale, in collaborazione con la sezione di ANTA e il Nucleo di Protezione Civile di Sala Consilina ha organizzato un evento predisponendo una lunga serie di attività per il divertimento dei bambini regalando una grande festa con tantissimi palloncini che coloreranno la domenica insieme ai coriandoli e stelle filanti.

Le bolle di sapone faranno poi da magica cornice agli spettacoli che, fino alle 13,30 allieteranno la domenica del Carnevale Salese in Piazza Umberto I dove clown, il teatrino delle marionette e balli di gruppo, saranno protagonisti dell'evento per rendere speciale i festeggiamenti del carnevale e regalare tanto sano divertimento a grandi e piccini.

Appuntamento quindi domenica in Paizza Umberto I a Sala Consilina per il Carnevale Salese 2020 dalle ore 9,30 alle 13,30

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.