Eventi

Eventi

Nella giornata di ieri si è svolta la Giunta comunale a Padula, avente ad oggetto l’approvazione della proposta progettuale esecutiva del progetto “Interculture festival – Luci della Ribalta 2018 – XXI edizione”. Parliamo di una manifestazione che rientra nel programma di eventi volti a promuovere il turismo in Campania, in riferimento al periodo che va da giugno 2018 a giugno 2019, nell’ambito della linea strategica di rigenerazione urbana e politiche per il turismo e la cultura.

L’obiettivo principale, dunque, è quello di promuovere il territorio regionale proponendo percorsi integrati che uniscano il tradizionale patrimonio naturale a visite a centri storici e siti culturali, coinvolgendo anche le diverse filiere di prodotto( termale, enogastronomico, ambientale e religioso) con la partecipazione delle comunità locali. E in questo contesto, Luci della Ribalta si presenta come un evento di rilevanza nazionale ed internazionale che consente di scoprire le bellezze di un luogo.

L’evento offre la sintesi perfetta dell’incontro tra arte, cultura e storia nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, prevedendosi come location il centro storico e la Certosa di S. Lorenzo a Padula. Ieri mattina, preso atto della partecipazione del Comune al programma regionale di cui abbiamo parlato e della collocazione dello stesso in posizione utile per ottenere un finanziamento di 70.000 euro, la Giunta ha approvato la scheda progettuale esecutiva di questa edizione di Luci della Ribalta da presentare in risposta all’avviso pubblico che le attesta questo riconoscimento. Va precisato anche come l’Amministrazione guidata dal primo cittadino Paolo imparato si sia impegnata sostenere eventuali spese necessarie alla manifestazione per 5.000 euro a titolo di cofinanziamento.

Federico D’ALESSIO

 

Eventi

Ad Agropoli, presso il cineteatro “De Filippo” si è tenuto l’evento-spettacolo solidale “Fare il bene…fa bene - Coloriamo il mondo di solidarietà” per Telethon. Con la partecipazione attiva dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Vico-De Vivo” locale.

Eventi

L'associazione Monte Pruno Giovani, insieme all'istituto Superiore Marco Tullio Cicerone al Lions Club Sala Consilina Vallo di Diano e alla DFL Lamura, con il supporto della Banca Monte Pruno, in campo per offrire ai giovani idee per il futuro. Sabato 19 gennaio presso l'Istituto Gatta di Sala Consilina alle ore 10,00 incontro sul tema "Start Up and Go - tra i giovani per parlare di nuove imprese ed opportunità". L'incontro, su punta fortemente l'associazione presieduta da Antonio Mastrandrea in virtù delle finalità del sodalizio nato per offrire supporto e vicinanza ai ragazzi nelle necessità presenti e future,  vuole ampliare le visioni lavorative per i ragazzi impegnati negli studi superiori e che presto chiamati ad essere parte del mondo produttivo sia direttamente per chi sceglierà di immettersi nel mondo del lavoro e sia indirettamente per chi invece punterà ad un percorso accademico per un perfezionamento delle sue capacità.

Attraverso l'incontro, portando anche esempi ed esperienze, si cercherà di far comprendere ai giovani che le opportunità lavorative, magari attraverso proprio la creazione di nuove imprese, possono avere successo anche nella loro terra d'origine senza necessariamente doversi trasferire e lasciare famiglia e amici alla ricerca di un'occupazione. Da qui l'iniziativa in programma sabato prossimo, moderata da Giovanni Lotierzo componente del direttivo dell'Associazione Monte Pruno Giovani, che si aprirà con i saluti della dirigente scolastica Antonella Vairo, del presidente della Monte Pruno Giovani Antonio Mastrandrea, del presidente del Lions Club MAssimo Burzo e dell'amministratore di DFL Lamura  Pasquale Lamura.

A seguire si entrerà nel vivo della mattinata di studio con le relazioni di Enzo Quagliano consulente startup Antonio Pandolfo vice direttore area mercato della Banca Monte Pruno e Andrea Castaldo Specialist distrettuale del Lions Club Sala Consilina. Il tema legato alle nuove imprese e alle opportunità per i giovani sarà approfondito anche attraverso l'analisi di un caso di impresa Sturt Up come la 3D Rap, un'azienda di Mercogliano, comune di circa 12 mila abitanti nell'avellinese nata dall'idea di alcuni giovani e che in pochissimo tempo è arrivata ad esportare prodotti in 80 paesi del mondo. Un'azienda che si è aggiudicata il primo premio al concorso Start Up Evolutione Day Pinuccio Lamura.

Anna Maria Cava

Eventi

ccdianospose

Domenica 20 gennaio il Centro commerciale Diano, in collaborazione anche con i punti vendita del centro commerciale IL GIOIELLO e H-ABSOLUTE, organizza  la sfilata sposa dell'Atelier Sabbatella "White fashion show". L'evento inizia a partire dalle ore 17,30. 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.