Eventi

Eventi


Manca davvero poco all'inizio della 2^ edizione dei "Mercatini di Natale" del Magic Hotel a Atena Lucana Scalo, che apriranno le porte venerdì 6 dicembre alle ore 16,00. L'attesissimo appuntamento, che ha riscosso notevole successo nella prima edizione, prevede anche per quest'anno un calendario fitto di appuntamenti dedicati sia ai bambini che agli adulti. Il Mercatino di Natale del Magic Hotel, organizzato grazie anche all'importante contributo della Banca Monte Pruno di Roscigno, sarà allestito presso il piazzale antistante l'Hotel Magic, con la presenza di numerosi stand realizzati in casette di legno, per ricreare l'atmosfera tipica natalizia. Idee regalo e prodotti di artigianato locale saranno in mostra dal 6 al 22 dicembre, dal lunedì al sabato dalle ore 16,00 alle ore 20,00 e la domenica dalle ore 11,00 alle 21,00. Musica, divertimento ed appuntamenti eno-gastronomici, allieteranno la manifestazione. Nella serata inaugurale del 6 dicembre, saranno presenti Minni e Topolino che, insieme a Babbo Natale, saluteranno i più piccini. Inoltre, a partire dalle ore 19,30 si esibirà il coro del Monte Pruno Festival diretto dal maestro Gerardo Costa con le Christmas Songs. Nelle serate successive sono previsti altri spettacoli musicali con l'esibizione: degli Zampognari della famiglia Romagnano di Viggiano; del Coro Polimnia di Padula; il Coro dei Bambini delle Scuole Elementari di Atena Lucana; il Coro Parrocchiale di Atena Lucana; Coro di Montesano sulla Marcellana; la Band Christine, in una serata di beneficenza; Voci Bianche di Atena Lucana; e il concerto del duo Angela Meluso-Mauro Tortorelli . Sarà proprio il Maestro Tortorelli protagonista della serata di chiusura dei Mercatini di Natale con le Prove Aperte del Concerto di Natale dell'Orchestra ad Archi. Previsto inoltre il Corteo Storico dei Nobili Villano di Polla. Per ciò che riguarda gli appuntamenti enogastronomici, nel corso di questa 2^ edizione dei Mercatini di Natale, a partire dal 9 saranno organizzate serate dedicate a: Caffetteria Viennese con dolce e salato austriaco; Cioccolato a cura di Pietro Ragone; Grana e Pasta e fagioli; castagne novello e caciocavallo; Cuoppo di Baccalà; Polenta e Fonduta; Castagne di Rofrano e, infine, Sciuscielli di Atena. I bambini restano i protagonisti con la realizzazione di numerosi laboratori a loro dedicati, ma di sicuro interesse anche per i più grandi. Il primo appuntamento si terrà il 7 dicembre con il laboratorio di arte presepiale a cura di Antonio Malacarico e Teresa Arpaia. Seguiranno: il laboratorio natalizio con Fernando Decoration; la realizzazione del tuo gioiello sotto la guida di Francesco Spinelli; laboratorio di Cup Cake natalizia a cura di Rory's Cake; e infine la lavorazione artistica della ceramica di Vietri sul Mare con Ceramiche Massimino. Sono quindi tanti gli appuntamenti previsti da Colombina Marino del Magic Hotel per rendere speciale anche questa 2^ edizione dei Mercatini di Natale.

Eventi


Le interviste realizzate a Teggiano nel corso dell'inaugurazione della mostra d'arte presepiale "Natale è Continuità". La mostra, allestita presso il Museo Diocesano, è stata ideata e realizzata dallo storico Angelo Calabrese, e resterà aperta fino al prossimo 8 gennaio. Presente all'inaugurazione anche il Vescovo Mons. Antonio De Luca

Eventi


E' stata inaugurata questa mattina la mostra d'arte presepiale "Natale è Continuità", allestita presso il Museo Diocesano di Teggiano. La mostra, realizzata con opere di arte moderna, è stata fortemente voluta dallo storico e critico d'arte Angelo Calabrese con l'intenzione di trasmettere all'umanità quello che è il compito affidatoci da Dio al momento in cui ha consegnato ad Adamo il mondo dopo la sua creazione. Un modo per far ricordare da dove veniamo e quello che è il progetto affidatoci. Ma anche per permettere ai visitatori di soffermarsi su quelli che sono gli errori dell'umanità che allontanano sempre più dall'obiettivo e dalla realizzazione di quel progetto divino. Il momento dell'inaugurazione è stato preceduto da un convegno che ha visto anche l'intervento del Vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro Mons. Antonio De Luca, oltre all'ideatore della mostra Angelo Calabrese e ad uno degli artisti espositori, Vito Mercurio. Dopo l'incontro nel quale è stato spiegato il senso della mostra e quale sia il senso che bisogna dare al Natale, insieme a Mons. De Luca è stato possibile ammirare tutte le opere esposte presso il Museo Diocesano. La Mostra resterà in allestimento fino al prossimo 8 gennaio 2014. Diversi gli artisti che hanno aderito all'iniziativa portando le loro opere. Oltre a Vito Mercurio, è possibile osservare anche i lavori di Giuseppe De Michele, Claudia Mazzitelli, Anna Ruggiero, Maria Fece, Vincenzo Vavuso, Carmela Forlenza, Carlo De Gregorio, Fabio Niola e il duo composto da Enrica Sansone e Mario Varotto

Eventi

Il prof. Franco Miano, presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana, è stato l’ospite d’onore dell’affollato pubblico incontro svoltosi domenica scorsa a Sant’Arsenio, presso l’auditorium comunale, e promosso dall’Azione Cattolica della Diocesi di Teggiano-Policastro. L’evento è stato voluto in vista del rinnovo annuale associativo dell’ 8 Dicembre, e per offrire un’occasione a tutta la comunità diocesana per coniugare gli orientamenti dell’anno pastorale il cui motto è Celebrare la fede, per Adorare il Padre in Spirito e Verità”  con la tematica del cammino annuale associativo, che invece trae spunto dalla frase del Vangelo di Matteo “Quelli che troverete chiamateli”, volta a meditare sulla vocazione missionaria della Chiesa. “Il Concilio Vaticano II –ha spiegato il presidente Miano nel suo intervento-  si è occupato molto dei laici, non dicendo loro che posto occupare, ma sottolineando il compito che ognuno ha nel collaborare alla missione della Chiesa: annunciare il Vangelo. E questo è possibile attraverso la fede che celebriamo e di conseguenza viviamo, perciò bisogna amare la vita”. Miano ha anticipato che il prossimo documento assembleare (a maggio 2014) verterà su “persone nuove in Cristo Gesù, corresponsabili della gioia di vivere”, proprio per evidenziare  quanto è importante ripartire dalle persone, una necessità alla quale non è possibile oggi rimanere indifferenti. “Il tempo che viviamo –ha detto ancora Miano- seppur di crisi, è un tempo nuovo, ne quale dobbiamo rialzarci e uscire, per citare l’espressione molto cara al Santo Padre. Siamo chiamati dalla Chiesa come persone –ha continuato il presidente nazionale dell’Azione Cattolica- e questo fa nascere il bisogno di costruire legami, relazioni”. Insomma un invito all’impegno quotidiano per costruire insieme e alla corresponsabilità, a non limitarsi ad essere “collaboratori”, a ripartire da se, dalla propria esperienza, e con gioia portarla agli altri. Il tutto in sintonia con l’esortazione apostolica di Papa Francesco “Evangelii Gaudium”, che invita chiaramente a farsi prossimi, missionari e annunciatori. L’incontro di Sant’Arsenio, moderato dal responsabile diocesano di Azione Cattolica Ragazzi , Giocondo Montuori,  ha visto presenti tra gli altri il presidente parrocchiale di Azione Cattolica e vicepresidente diocesano del settore adulti, Antonio Spinillo, il parroco don Antonio Breglia, e gli assistenti di Azione Cattolica, a partire da don Vincenzo Gallo (assistente unitario), a don Martino Romano (assistente settore adulti), don Antonio Palma (assistente settore giovani), e don Andrea Sorrentino (assistente settore azione cattolica ragazzi). Presente inoltre, insieme al presidente diocesano Giovambattista Tancredi, tutta la presidenza e il consiglio diocesano di Azione Cattolica, e altri sacerdoti della Diocesi. A concludere i lavori il Vescovo della Diocesi di Teggiano – Policastro, Monsignor Antonio De Luca, che ha ringraziato Franco Miano in particolare per il messaggio che aiuta a comprendere meglio il cammino che viviamo: “Oggi –ha detto Monsignor De Luca- si esalta sempre più l’individuo, invece l’Io esiste solo grazie al Tu”. Il Vescovo ha anche ricordato come l’Azione Cattolica ha in sé il carisma dello “stare accanto” attraverso la gioia. A conclusione dell’incontro, presso la Chiesa Madre di Sant’Arsenio,  un momento di preghiera e la benedizione e consegna alle varie associazioni parrocchiali delle tessere per il rinnovo del nuovo anno associativo di azione cattolica. 

Giocondo Montuori

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.