Eventi

Eventi

alt

Nel pomeriggio di giovedì 26 giugno, con i patrocinii morali della Fondazione Alleanza Nazionale e dei Comuni di Sicignano degli Alburni e di Ricigliano, si è svolto a Buccino il convegno "Un miracolo chiamato Giorgio Almirante", organizzato dall'allevatore Antonio Fernicola, militante storico del MSI e amico di Almirante, nel centenario della nascita. Originariamente ne era previsto lo svolgimento nel Chiostro degli Eremitani di Sant'Agostino, ma sterili polemiche motivate da una feroce avversione politica e scevre dallo spirito del convegno che mirava alla discussione intorno alla, si, controversa figura dell'ex segretario del MSI, ne hanno favorito lo spostamento nei saloni dell'Hotel Villa Montestella, e adducendo al convegno una maggiore visibilità sul web. La cerimonia è iniziata nella Chiesa di Sant'Antonio Abate con una messa celebrata da Don Virginio Cuozzo che ha così delineato la figura di Almirante : "un uomo figlio del suo tempo, sicuramente, che ha portato avanti valori che definiremmo cristiani e che una volta erano scontati per la cosiddetta legge divino-naturale, e con quella scritta nel cuore dell'uomo oltre che nella legge divino-rivelata, quella dei comandamenti, valori della famiglia, della sacralità della vita..". La manifestazione ha avuto poi il suo prosieguo nel convegno in cui si è susseguito un ventaglio di punti di vista provenienti da esponenti di diversa estrazione politica, moderati da Angelo Imbrenda, Direttore della ventennale testata giornalistica locale "La voce di Buccino", che ha visto al tavolo dapprima Antonio Fernicola che ha introdotto i lavori, seguito dai contributi di Nicola Parisi, Sindaco di Buccino, di Alfonso Amato, Sindaco di Sicignano degli Alburni, di Francesca D'Angelo, Assessore alla cultura del Comune di Vietri di Potenza, di Giovanni Caggiano, Sindaco di Caggiano e Presidente della Comunità Montana Alto e Medio Sele, di Felice Cupo, vicesindaco di Sicignano d.A. e Presidente della Comunità Montana degli Alburni, dell'Avv.Vincenzo Morriello, dell'ex Sen.Gerardo De Prisco, del Sen. Enzo Fasano, di Dino Baldi, Direttore di "Cronache Cilentane" a cui si aggiunto il messaggio di un buon auspicio ai lavori, fatto pervenire dal Dott. Francesco Turturiello, neo-eletto Sindaco di Ricigliano e forzatamente assente.

alt

Dai vari interventi sono scaturite le opinioni, seppur in parte contrastanti, che hanno delineato i valori e i punti cardine della figura storica e politica di Almirante, con doti di grande oratore che, come ricorda Fernicola, con la stampa di un piacevole opuscolo realizzato per l'occasione, non molto tempo dopo il sisma del 1980, volle essere anche a Buccino per comprendere in prima persona l'entità dei danni e manifestare la sua disponibilità politica per le future necessità. " Almirante, senza preavviso si recò al capezzale della salma di Berlinguer – commenta poi, Nicola Parisi – a rendere omaggio ad un uomo "onesto". Entrambi erano portatori della "cultura del rispetto", del condividere momenti costituzionali che non ci sono più". Alfonso Amato, seppur di esperienza politica differente e spesso avversa, ha ricordato il discorso del comunista Luciano Violante all'insediamento di Presidente della Camera dei Deputanti del 1996 "...dobbiamo, lui comunista( Violante, ndr) , cercare di comprendere le ragioni di coloro che in quegli anni si ispirarono alla Repubblica Sociale Italiana, aderirono alla repubblica, divennero repubblichini; e sono amareggiato, quando si dicono cose sagge e poi alla fine, spesso, vengono dimenticate. Credo che quella riflessione debba essere sicuramente ripresa e che questa sia l'occasione d'inizio per riprendere questa riflessione..." Due ore si confronti, che avranno il seguito anche nella riproposizione a breve della manifestazione nel Comune di Sicignano, in cui non sono mancati i plausi ad Antonio Fernicola, che ha voluto realizzare la sua idea, con grande tenacia, nonostante la lunga lista di tristi vicissitudini che lo ha visto vittima di soprusi verso la sua persona e la sua azienda, a cui si cerca di dare ancora un volto al colpevole.

QDV

alt

Eventi


Fine settimana di successo e partecipazione a Sanza per il 4° motoraduno "Friend on the road" organizzato dall'associazione Wild Bull Bikers. Ua 2 giorni dedicata al divertimento, alle risate e alla promozione del territorio. Gli organizzatori, infatti, nelle loro attività, cercano di coinvolgere tutta la popolazione di Sanza al fine di offrire loro momenti di svago e di serenità. Inoltre, approfittando della grande passione per li 2 ruote e della presenza degli eventi da loro organizzati anche sul sito nazionale motoraduni.it, hanno portato i tantissimi partecipanti provenienti in gran parte da altre località campane e non solo, in un tour alla scoperta del territorio. L'evento si è svolto in 2 giornate con la serata di sabato che ha coinvolto tutta la comunità di Sanza, presenti in località Salemme presso l'ex monastero per assistere all'esibizione del grande comico di Made In Sud, Mino Abbacuccio e il suo peluche Titì, che ha divertito il folto pubblico presente, non solo gli oltre 70 motociclisti giunti per l'occasione. Domenica poi il motoraduno ufficiale con il tour degli amanti delle 2 ruote che ha attraversato Buonabitacolo, Montesano, Casalbuono, Fortino, Lagonegro, San Costantino, Sapri, Villammare, Capitello e Policastro, per rientrare per il pranzo nuovamente nella splendida location dell'Ex Monastero a Sanza

Eventi


Dal 17 al 20 luglio a Sassano, sarà possibile degustare birre provenienti da diversi paesi del mondo, in occasione del Sassano Beer Fest, organizzato dall'Associazione Sassano... arte cultura e spettacolo. L'evento si terrà presso la tenuta Romanelli in località San Rocco di Sassano e, oltre a permettere ai presenti di assaggiare le birre prodotte in diversi paesi quali Germania, Olanda, Danimarca, Danimarca, America, Inghilterra, Francia, Irlanda e naturalmente anche italiana, prevede anche la degustazione di specialità tipiche locali e internazionali da associare alle birre. Nel corso delle 4 serate, gli organizzatori hanno deciso di arricchire l'evento anche con momenti culturali in tema, con la presenza dell'Associazione Degustatori Birra presente per promuovere la birra artigianale e di qualità e formare futuri professionisti della degustazione. Tutte le sere saranno inoltre allietate da spettacoli, musica, divertimento per grandi e piccini con uno spazio dedicato dove sarà allestita una ludoteca e giochi gonfiabili. Ad allietare la prima serata del 17 luglio sarà il gruppo dei Tarantanova, artisti di strada che nel corso della serata saranno presenti su tutta l'area dedicata alla manifestazione per accogliere e intrattenere i visitatori. Venerdì 18 sarà la volta dei MusicaManovella band di Pignola in Basilicata, nata come cover band di Vinicio Capossela, che quest'anno ha ottenuto un grande successo con la partecipazione al concertine del 1° maggio a Roma. Sabato 19 la musica popolare, pizzica e taranta protagonista con il gruppo dei Rotumbé. La manifestazione si conclude alla grande domenica 20 luglio. Si partirà infatti sin dal pomeriggio che sarà dedicato ad uno spettacolo equestre con cavalli arabi. Nella serata ancora musica e spettacolo con la cover band di Rino Gaetano I Sei Ottavi. Gli organizzatori del Sassano Beer Fest, quindi, hanno previsto un calendario fitto di appuntamenti che dal 17 al 20 luglio, con i visitatori che avranno la possibilità di immergersi di trascorrere le serate con la cultura, la musica, lo spettacolo, il tutto degustando ottime specialità culinarie e assaggiare le diverse varietà di birra internazionale

Eventi


A Polla ieri mattina la costituzione del nuovo Lions Club teggiano-polla-tanagro. Tanti gli intervenuti per l'occasione presso il Family Center alla cerimonia di consegna della carta Charter, documento che ne ha ufficializzato la costituzione, da parte del Governatore Angelo Buffardi al presidente del neo costituito Lions Club Angelo Pagano. Vediamo

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.