Eventi

Eventi

Torna a Pisciotta la magia della “Maratona degli Ulivi”, la tappa più lunga del circuito Fidal “Cilento di Corsa”, con i suoi 16 km e 400 metri estremamente impegnativi. L’appuntamento è domani, sabato 24 agosto, quando il via verrà dato alle ore 17:00. La gara podistica, ribattezzata come “Storica” da Anthony Mazzotti, è organizzata dall’associazione “…e compagnia bella” con il contributo del Comune di Pisciotta.

Valida quale 12^ e penultima frazione del circuito Fidal “Cilento di Corsa” 2019, la gara è anche la 3^ tappa della Transmarathon. Il via dunque è previsto domani alle 17:00 dalla centralissima e suggestiva piazza Pinto del capoluogo, per arrivare al giro di boa della frazione di Rodio e ritornare nel cuore di Pisciotta tra due ali di folla. La “Storica”, giunta alla sua 5^ edizione, è suddivisa in 2 parti: 8,2 km in salita e 8,2 km in discesa, un tracciato ideale per chi sta preparando le maratone. A far da scenario un panorama mozzafiato, che spazia da Capo Palinuro fino alla Punta del Telegrafo con le colline ed i monti del Cilento interno alle spalle. Nel passato la competizione ha visto trionfare nomi di spicco dell’atletica italiana: uno su tutti Gelindo Bordin che nel 1989, da campione olimpico in carica nella maratona dopo il trionfo di Seul 1988, siglò il record, ancora imbattuto, della corsa di 49’01”.

Anche quest’anno la Maratona degli Ulivi presenta un parterre d’eccezione con i leader delle classifiche del circuito “Cilento di Corsa” Giorgio Mario Nigro e Rosmary Antico e Gilio Iannone, vincitore nel 2016 e 2017. Lo scorso anno il trionfo fu di Nigro, che fermò il crono sui 54’20” dopo una strepitosa rimonta nel finale su Antonello Landi. Tra le donne si impose la Antico in 1h 11’36”.

Antonella D'ALTO

Eventi

Tante le idee e le iniziative organizzate dalla Fondazione MIdA per coinvolgere visitatori vecchi e nuovi, adulti e bambini: tour in grotta, laboratori didattici, appuntamenti culturali.

Sono in corso, in questo mese di agosto, le visite speleologiche nel cuore della terra. Ultimi due appuntamenti: il 25 agosto e il 1° settembre, alle ore 11.00 e alle ore 15.00. Si tratta di un percorso insolito e affascinante, di oltre due ore, alla scoperta del lato più nascosto della montagna. “Acque sotterranee”, il titolo dell’evento. Il tragitto proposto e avventuroso anche se non presenta grandi difficoltà. Mira a far conoscere il Negro, che nel corso del tempo ha scavato le cavità rocciose all’interno delle Grotte. Muniti di una mezza muta, stivali e caschetto con luce incorporata si risalirà fino alla sorgente.

Ritorna poi il consueto appuntamento con Dialoghi di Storia. Questa volta l’incontro si terrà a Rivello, il grazioso borgo in provincia di Potenza, il 24 agosto alle ore 18.00 nel Monastero di Sant’Antonio, Il seminario riguarderà le vicende di quei monaci che, a causa dell’invasione araba del Mediterraneo nell’anno Mille, furono costretti ad emigrare. Una storia quasi sconosciuta ma affascinante, a cavallo fra storia e leggenda.

Non mancano le iniziative legate all’arte. È stata inaugurata presso Museo Speleo Archeologico MIdA 01 la mostra “Land”, organizzata dall’Associazione “Guaglioni e Amici del Muraglione” e visitabile gratuitamente fino al 31 agosto dalle ore 16.00 alle ore 18.00. Raccoglie le opere di vari artisti: Antonio Carotenuto, Ross Carpentieri, Pasquale Corvino, Gerardo Marzullo, Rosa Penna e Pasquale Zaccarella). Si inserisce della X edizione della rassegna GrottArte.

In questi giorni inoltre, non solo si può visitare il Museo Speleo Archeologico, ma anche la mostra documentaria “Nelle terre dei Principi”.

 

Rosa ROMANO

 

Eventi

Proseguiranno fino al 31 agosto, presso la Certosa di San Lorenzo a Padula, gli appuntamenti serali con visite guidate, spettacoli, concerti ed eventi, targati Campania By Night, il programma proposto dalla Scabec, la società della Regione Campania per la valorizzazione e promozione dei beni culturali.

In particolare dalle 21.30 alle 22.30 in alcuni ambienti della certosa solitamente chiusi al pubblico, si terranno le visite guidate, seguite poi dalle 22.30 alle 23.30, da spettacoli di varia natura. Una iniziativa di grande successo in quanto la visita guidata all’arte contemporanea, accolta con enorme entusiasmo dai tanti partecipanti, permette di fruire il bene da un punto di vista del tutto innovativo ed accattivante. Grande successo anche per gli ultimi due eventi che si sono tenuti sabato 17 e domenica 18 agosto. Il primo, concerto/re-incontro dei musicisti Graziano Accinni e Felice del Gaudio (chitarra e contrabbasso), ha dato il via agli eventi all’interno degli ambienti dei Fienili della Certosa, appositamente allestiti.

Il secondo, un incontro di danza contemporanea, tenuto dai ballerini della compagnia Protagonisti Ballet, ha inaugurato la fruibilità di un ambiente fin ora rimasto escluso da eventi e tour guidati: la Chiesa delle Donne. I prossimi appuntamenti sono programmati per questo fine settimana. Sabato 24 agosto la Certosa sarà aperta dalle ore 21.00 alle ore 23.00, con visita all’arte contemporanea alle ore 21.30. Domenica 25 agosto si terrà, presso i Fienili della Certosa, lo spettacolo teatrale “La conversione di un cavallo”, 23 dipinti dal vivo dall’opera di Michelangelo Merisi da Caravaggio, a cura della compagnia teatrale LudovicaTambelliTeatro.

Costruito con la tecnica dei tableaux vivants, “La conversione di un cavallo” è un lavoro di grande impatto emotivo: sotto gli occhi degli spettatori, si comporranno 23 tele di Caravaggio realizzate con i corpi degli attori e l’ausilio di stoffe drappeggiate e luci ad effetto. Anche domenica 25 agosto la Certosa sarà aperta dalle 21.00 alle 23.00, con visita all’arte contemporanea alle ore 21.30.

Antonella D'ALTO

Eventi

Fuochi d'artificio chiudono i festeggiamenti in onore del Cuore Immacolato di Maria. Ogni anno località Varco Notar Ercole di Sassano è affollata di persone che legati dalla fede verso la Madonna raggiungono la Chiesa Santuario per la venerazione della statua.

Una festa che è stata prevalentemente incentrata sui riti religiosi che come da tradizione si susseguono ogni anno nei giorni del 21 e 22 agosto, giornate che la Chiesa dedica proprio al Sacro Cuore di Maria. Sono due le date che la chiesa riconosce per le celebrazioni del Cuore Immacolato di Maria. Una come festività mobile ricorre il giorno dopo la solennità del Sacro Cuore di Gesù, mentre la più diffusa è proprio celebrata il 22 agosto nell'ottava della festività dell'Assunzione di Maria al Cielo che cade il 15 agosto. Una data fissata durante la seconda guerra mondiale quando Papa Pio XII consacrò il mondo al Cuore Immacolato di Maria. ogni anno Il 22 agosto, quindi, la comunità sassanese e tantissime altre persone raggiungono Varco Notar Ercole in segno di devozione al Cuore Immacolato di Maria.

Due giorni in cui la statua della Madonna Pellegrina ha attraversato in processione l'intero territorio coperto dalla Parrocchia fino a raggiungere località Caiazzano. Non sono mancati comunque anche i momenti di divertimento con il gran finale che, quest'anno, ha visto salire sul palcoscenico allestito per l'occasione la bravissima e bellissima cantante italiana Bianca Atzei che ha incantato il pubblico con la sua immensa voce e con una ricca varietà di brani che hanno strappato applausi scrosciati al foltissimo pubblico presente. A chiudere i festeggiamenti i fuochi pirotecnici.

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.