Eventi

Eventi

Dopo il primo appuntamento dello scorso 17 agosto a Roccagloriosa con lo spettacolo teatrale “L’Abbraccio”, un grande successo domenica scorsa per il secondo momento della manifestazione “Ispani Jazz e il Cammino delle Muse”. A Capitello di Ispani la Nuova Compagnia di Canto Popolare, lo storico gruppo che nasce nel 1970 con il preciso intento di diffondere gli autentici valori della tradizione del popolo campano, ha garantito uno spettacolo unico e coinvolgente ripercorrendo le tappe della sua carriera con le canzoni che hanno ne segnato la storia. Attraverso studi filologici e ricerche etnomusicologiche, la NCCP ripropone la musica popolare nel suo stile originale. E gli spettatori hanno partecipato cantando al ritmo delle melodie che il gruppo ha proposto nel corso della serata.

Scopo del gruppo è quello di salvaguardare il patrimonio colto e popolare di Napoli e della Campania, di ricerca, sviluppo e diffusione della musica tradizionale, e di quella composta autonomamente. Da 50anni la Nuova Compagnia di Canto Popolare continua a portare la sua musica in giro per il mondo e nelle piazze italiane, producendo nell'ultimo decennio ben quattro album.

Prossimi appuntamenti della manifestazione “Ispani Jazz e il Cammino delle Muse”: stasera, 27 agosto, a Ispani presso Villa Olga con Rosanna Casale a partire dalle 22. E poi domani sera, 28 agosto, invece a Roccagloriosa l’appuntamento è alle ore 21:30 in Piazza Europa con Carlo Maria Todini Live Show e Enzo Fischetti da Made in Sud.

Rosa ROMANO

Eventi

Massimo Ranieri non ha deluso il suo pubblico nella serata di ieri quando Piazza San Francesco è stata invasa dalla folla accorsa ad ascoltare la magnifica voce del noto cantautore partenopeo. Il Meeting del Cervati, ancora una volta, si è chiuso in grande stile grazie alla presenza di un professionista d'eccezione che, tra musica e spettacolo ha regalato ore travolgenti con il pubblico che ha avuto modo di essere partecipe di una serata mozzafiato. Un grande artista che, in apertura, ha voluto rendere omaggio ad un altro grandissimo artista e musicista napoletano Pino Daniele cantando Tutta 'nata Storia".

Dopo il successo dello scorso anno, gli organizzatori del Meeting del Cervati, ancora una volta sono riusciti a chiudere nel migliore dei modi un evento che deve essere centrale per riuscire ad infondere il giusto peso al Monte Cervati, alla sua bellezza paesaggistica e naturalistica e alla sua importante storia. E la musica di Massimo Ranieri ha racchiuso al meglio il senso di un progetto che ha messo al centro l'orgoglio per la propria terra e per le proprie potenzialità. L'Orgoglio partenopeo Massimo Ranieri ha condiviso con il suo immenso pubblico canzoni come Dove Sta Zazà, Tu vuò fa l'america, Perdere l'amore, Rose Rosse, Erba di Casa Mia ed altri brani indimenticabili. Accanto alle note di musiche indimenticabili, lo spettacolo è stato arricchito dalla presenza sul palcoscenico del Meeting del Cervati anche il maestro di Tip Tap Giorgio De Bortoli.

Ad accompagnare Massimo Ranieri nel concerto show Malia-Notti Splendenti un'orchestra composta da maestri della musica Jazz. Il sindaco Vittorio Esposito e la sua amministrazione comunale hanno voluto rendere omaggio al grande artista e, salendo sul palco hanno potuto ammirare come la piazza fosse gremita con oltre 10 mila persone che avevano raggiunto Sanza per assistere al concerto di Massimo Ranieri. Un succedsso che è da stimolo anche per il futuro pronti a dare continuità al prgetto del Meeting del Cervati e annunciado così sin da ieri sera la nuova edizione 2020 che, secondo quanto dichiarato dal sindaco Esposito, vedrà il Cervati raggiungibile attraversando una strada asfaltata e sicura.

Anna Maria CAVA

Eventi

Oltre cinquanta i registi che hanno scelto di iscrivere i propri film all’edizione numero 18 del Villammare Film Festival, che ha preso il via ieri e proseguirà fino al 30 agosto con la proiezione di diversi lungometraggi. Dopo “Il diario di Carmela” di Enzo Caiazzo, prima opera in gara, stasera alle ore 21.30 sarà la volta de “La partita” di Francesco Carnesecchi, un film dove il campo da calcio si fa metafora e luogo di snodo delle vite dei protagonisti, e alle ore 23 toccherà a “Il Grande Salto”, commedia che vede per la prima volta alla regia l’attore Giorgio Tirabassi e che si incentra sui tentativi di due rapinatori maldestri di tornare in affari.

Domani 25 agosto alle ore 21, presso il complesso residenziale Le Ginestre è prevista la proiezione del film drammatico “Un giorno all’improvviso” di Ciro D’Emilio alla presenza dell’attore Lorenzo Sarcinelli. Tre invece le pellicole che approderanno in piazza Portosalvo. Il 26 agosto verrà proiettato il film del premio Oscar Mike Van Diem “Tulipani - Amore, onore e una bicicletta” che vede tra gli interpreti gli ospiti della serata Giancarlo Giannini e Lidia Vitale intenti a dipanare una incredibile storia venuta alla luce durante un’investigazione. Il 27 agosto sarà di scena la commedia “Quanto Basta” di Francesco Falaschi, in cui viene trattata in maniera lieve la sindrome di Asperger attraverso il rapporto tra un giovane ed uno chef uniti dalla passione per la cucina. Il 28 agosto, infine, verrà proiettato “L’Eroe” di Cristiano Anania con Salvatore Esposito.

Il film, girato a Maratea, ruota attorno ad un misterioso rapimento. Tanti anche gli ospiti illustri presenti tra cui Giancarlo Giannini, Alex Belli, Salvatore Esposito, Giovanna Rei, Nadia Rinaldi, Giuliana De Sio, a cui si aggiungono due giurie di eccellenze che assegneranno i vari premi, una per i lungometraggi, e una per i corti.

Antonella D'ALTO

Eventi

Seconda edizione di "Pizza pazza in piazza", la manifestazione gastronomica organizzata dalla Parrocchia di San Michele Arcangelo ad Atena Lucana Scalo. L'evento, in programma il 4 e il 5 settembre presso il piazzale Auditorium, a partire dalle ore 20 e 30, è dedicato alla degustazione di un must della tradizione culinaria italiana, la pizza. Ce ne sarà per tutti i gusti, in diverse varianti, per una due giorni che si preannuncia all'insegna del divertimento e del gusto.

E non mancherà la pizza senza glutine, preparata in un forno apposito dal maestro pizzaiolo, due volte campione del mondo, Antonio Langone, per una kermesse che punta a soddisfare i palati di ciascun visitatore. Molteplici proposte e prodotti cotti nel forno a legna utilizzando materie prime di qualità, con l'obiettivo di esaltare la pizza e l'arte della sua preparazione.

Buon cibo, ma anche intrattenimento, spettacoli e laboratori didattici per i più piccoli. A partire dalle ore 19 e 30, infatti, i bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni potranno trasformarsi in "Pizzaioli per una sera", prendendo dimistichezza con i panetti di pasta e la loro lavorazione. Una iniziativa che già lo scorso anno riscosse un grande successo di partecipazione ed attenzione.  

Le due serate saranno allietate da tanta buona musica. Il 4 settembre dalla coinvolgente allegria della Pino Pinto Band e  da "Pullecenella e o Maestro", il giorno seguente dal maestro ballerino Pierpaolo Pagano, che animerà la piazza a suon di passi di ballo ed esibizioni.

Federico D'ALESSIO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.