Eventi

Eventi

Molto partecipata, nonostante il freddo, la XXXV edizione della sagra “R’ patan e cicc’” che si è tenuta sabato sera a Monte San Giacomo.

L’ottimo riscontro è stato possibile anche grazie all’ampia partecipazione di persone che dai paesi limitrofi si sono riversate nelle stradine del centro storico per degustare l’ormai celebre purea di patate e fagioli, locali, che la ricetta tradizionale vuole condita, tra le altre cose, con polvere di peperoni dolci e olio di oliva e accompagnata da peperoni croccanti.

Il successo di sabato sera ha ripagato il lavoro appassionato della Pro loco che sta portando avanti una tradizione molto sentita dall’intera comunità. Come sempre, tutto ruota semplicemente intorno ad un piatto che risale alla notte dei tempi ma ancora oggi vivo nella quotidianità sulle tavole delle famiglie sangiacomesi. Eppure la sagra, ogni anno da 35 anni, riscuote successo.

Si conferma una manifestazione che, con la riproposizione di un piatto unico della storia contadina locale, racconta dei frutti generosi della montagna sangiacomese e celebra i saperi popolari autentici fattisi sapore tradizionale. La sagra allora diventa qualcosa di più che una semplice festa, diventa anche omaggio alle massaie che con amore stanno tramandando la ricetta e il metodo di preparazione di generazione in generazione.

Tradizione, folklore e gusto. Questa la dimensione della festa che sabato sera ha animato l’accogliente piazza Giovanni Amendola. Location storica della manifestazione che, nonostante il periodo in cui è organizzata poco adatto alle iniziative all’aperto, resta uno degli appuntamenti più attesi dell’anno a Monte San Giacomo.     

Rosa ROMANO

Eventi

benessereteggiano

Questa sera presso il complesso della SS Pietà di Teggiano si terrà un incontro per parlare di benessere e di salute organizzato dalla Pro Loco di Teggiano con il supporto dell'Associazione Forma Mentis di Potenza. Alle ore 17,00 questa sera si terrà la conferenza sul tema "Le dimensioni del Benessere - Nuovo Modello di Salute" con le relazioni di esperti che parleranno del benessere del corpo legando il tema anche alla natura. Dopo i Saluti del sindaco di Teggiano Michele Di Candia e del presidente della Pro Loco Biagio Matera, sono previste le relazioni della Dott.ssa in scienze motorie Roberta Rosa, che parlerà del Corpo Consapevole, del Dott. Roberto Mannarini Fisioterapista che presenterà una relazione su Benessere tra Corpo e Spiritualità e del Dott. Nicola Di Novella che spiegherà se la Natura può aiutarci a scrivere un nuovo modello di Salute. 

Eventi

La Metasport con il supporto della Banca Monte Pruno e del Rotary Club Sala Consilina Vallo di Diano porta al Teatro Mario Scarpetta il prossimo 3 gennaio alle ore 19,00 un evento di grande valenza culturale con la proiezione del Film "Anatomia del Miracolo" a cui si aggiunge l'esibizione della famosa concertista coreana Sue Kyung Song. L'evento, che gode del patrocinio del Comune di Sala Consilina, oltre al grande valore artistico dei protagonisti, rappresenta anche un esempio di collaborazione finalizzata ad azioni benefiche. Infatti, la serata di giovedì 3 gennaio prevede una raccolta fondi per l'acquisto di una pedana sollevatore da utilizzare per consentire ai disabili di fruire della Piscina del Centro Sportivo Meridionale. Alla raccolta fondi si potrà aderire con offerte libere e facoltative da parte del pubblico che parteciperà alla serata di spettacolo e beneficenza. 

Anna Maria CAVA

Eventi

Per il 35esimo anno consecutivo torna la coraggiosa sagra “R’ patan e cicc’ ” a Monte San Giacomo. Ogni anno sfida il freddo e la pigrizia confermandosi uno degli appuntamenti più attesi del periodo natalizio. La Pro loco, presieduta da Chiara Lisa, ha pensato ad un’unica data. Di solito le serate sono due. Si terrà domani sera sabato 29 dicembre a partire dalle ore 20,30 in piazza Giovanni Amendola, nel centro storico là dove è nata. Negli stand enogastronomici, oltre alla pietanza regina, si potranno gustare tanti altri prodotti della tradizione locale. Domani sera sarà una festa che, come ogni anno da 35 anni, ruota intorno a tradizione, folklore e gusto. Una organizzazione semplice e resistente nel tempo. Con pochi fronzoli e tanta sostanza, fatta della genuinità dei prodotti del posto e dell’atmosfera accogliente resa intima dal focolare al centro della Piazza intorno al quale tutti si sentono come a casa. Non mancherà la musica, senza la quale non sarebbe una festa.

La Pro loco continua a mantenere quello che ormai è un impegno con la comunità. Nonostante un momento di distrazione la scorsa estate avesse messo per qualche giorno in dubbio la paternità del piatto creando un caso diplomatico con la comunità di Sassano. Una circostanza, va detto, che era stata provocata dalla superficialità di qualche autoctono esterno alla Pro loco e poco sensibile ai valori della propria tradizione. Le cose sono subito tornate al loro posto e non poteva essere altrimenti. Come tutte le ricette della tradizione, anche questa è stata tramandata e ha varcato i confini comunali ma, è opinione condivisa, se gli ingredienti non sono autentici mancherà sempre qualcosa per rendere il piatto superlativo. E le varie repliche saranno, ovunque, sempre e solo una preparazione alimentare semisolida di patate e fagioli.

La purea (condita, tra le altre cose, con polvere di peperoni dolci e olio di oliva e accompagnata da peperoni croccanti) che dà il nome alla sagra è fatta innanzitutto di patate e fagioli coltivati nel terreno tipico della montagna ai piedi del Cervati, chiamato “terra puglia” (da pulvis), che ha caratteristiche tali da rendere i suoi frutti unici e irripetibili. Un piatto della tradizione sangiacomese che risale alla notte dei tempi quando i pastori nel recarsi in montagna a lavorare lo preferivano ad altre pietanze perché privo di liquidi, quindi facile da trasportare, e economico, perché fatto con le risorse che offriva la montagna. Tipicamente invernale e estremamente povero, semplice e nutriente.

Rosa ROMANO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.