Eventi

Eventi

Mamma Mia! il Musical arriva nel Vallo di Diano. Sabato 9 marzo sarà a Polla, grazie all’Associazione “Tempo&Memoria”.  Durante la mattinata, con il supporto dell’Associazione Monte Pruno Giovani, lo spettacolo sarà riservato ai ragazzi delle scuole locali, mentre alle 20:30 sempre presso il Centro Sociale Don Bosco, lo spettacolo serale in partnership con la Banca Monte Pruno. 

“È senza dubbio il più importante evento teatrale della stagione del Don Bosco di Polla – dicono gli organizzatori – con le coinvolgenti musiche degli ABBA, che dopo decenni continuano a far ballare generazioni intere”

“Una madre, una figlia, tre possibili padri…A conquistare ancora una volta il cuore di migliaia di spettatori, è la storia romantica e divertente di Donna, che racconta l’amore maturo accanto a quello giovanile, affrontando numerosi temi come l’amicizia e il rapporto madre-figlia, ma soprattutto una commedia che, attraverso le sue protagoniste, esalta la ricerca della felicità che va oltre le convenzioni della società contemporanea.

Dopo quasi 10 anni dal film con Meryl Streep, il musical torna a teatro. La Compagnia Artisti Associati conclude la sua tournèe serale il 9 marzo al Teatro Don Bosco di Polla. La regia è affidata a Mauro Navarra. Un cast di veri professionisti con provata esperienza che è stato scelto dall’Associazione Tempo e Memoria per una data in esclusiva nel Vallo di Diano con la collaborazione della Banca Monte Pruno.

Rosa ROMANO

Eventi

Il futuro delle imprese tema dell’incontro promosso dal Lions Club Teggiano Polla in collaborazione che i Lions Club del Sala Consilina Vallo di Diano e Padula Certosa di San Lorenzo. Sabato prossimo, la sala delle conferenze del Family Center nella Zona Industriale di Polla, ospiterà Vincenzo Boccia, presidente nazionale di Confindustria per approfondire il tema legato proprio allo sviluppo delle imprese con particolare riferimento alle imprese del mezzogiorno che maggiormente soffrono la crisi.

All’incontro prenderanno parte anche esponenti politici e referenti nazionali dei Lions Club. Sarà un evento importante che consentirà di far conoscere la realtà imprenditoriale del Vallo di Diano ed in particolare della Zona Industriale di Polla che, negli anni, ha portato numerose attività produttive ad insediarsi nell’area così come si stanno sviluppando le aree industriale dei diversi comuni del Vallo di Diano rendendo florido e attivo il settore imprenditoriale del territorio. Si tratta di imprese che, pur nelle difficoltà, sono riuscite e riescono tuttora a creare economia e lavoro.

Necessitano però di un maggiore supporto e di una maggiore attenzione dalle istituzioni che, troppo spesso, risultano lontane dalle esigenze delle aree interne e periferiche. Ecco perché il presidente del Lions Clun Teggiano Polla, Giuseppe Pinto, insieme ai referenti dei Lions Club del territorio, in ottemperanza a quanto stabilito dallo statuto dei Club di vicinanza alle esigenze dei territori su cui operano, ha deciso di organizzare l’incontro per sabato 9 marzo che si aprirà alle ore 10,00 con i saluti, oltre che del presidente Pinto, anche del Sindaco di Polla Rocco Giuliano e del Vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro Mons. Antonio De Luca.

A seguire sono previsti gli interventi di Pasquale Bruscino, Specialist distrettuale del Lions Club che parlerà delle eccellenze nelle imprese, Nicola Clausi, Primo Vice Governatore del distretto Lions Club 108, Andrea Prete Presidente di Confindustria Salerno, Tommaso Pellegrino presidente dell’ente Parcoe Corrado Matera Assessore regionale al Turismo della Regione Campania. Le conclusioni saranno affidate al presidente nazionale di Confindustria Vincenzo Boccia

Anna Maria CAVA

Eventi

Ritorna anche quest’anno l’8 marzo all’insegna dell’avventura con OutDoorCilento e Rifugio Cervati Casa Rosalia. Venerdì la 4^ edizione di “Donne all’altezza”, una giornata in rosa da trascorrere in escursione sul Monte Cervati. Un modo alternativo per celebrare la Giornata dedicata alla Donna, adatto a tutte coloro che vogliono vivere l’esperienza di salire in quota, per ammirare panorami mozzafiato in compagnia di OutDoorCilento e di farsi coccolare dall’ospitalità del Rifugio Cervati, dai cui gestori 4 anni fa partì l’iniziativa.

“L’evento – nei propositi dei promotori – non vuole essere solo divertimento ma anche un momento per riflettere sulla discriminazione di genere, “l'occasione giusta – dicono – per poterci confrontare in una cornice unica: solo donne, ottimo cibo e un paesaggio incantato, il Monte Cervati”.

Vecchi stereotipi e pregiudizi “associano la montagna al coraggio e alla forza fisica maschile mentre, stando a tali schemi, la donna mai avrebbe potuto avvicinarsi all’alta quota per limiti fisici e mentali. Eppure – dicono gli organizzatori – donna e montagna in un certo senso si assomigliano: entrambe esigono una conquista, entrambe sono tanto belle e desiderate quanto spesso inaccessibili; donne e montagna in realtà sanno dialogare, sanno instaurare una relazione fatta di forza e di rispetto in cui, oltre ai muscoli, serve soprattutto la testa”. Le temerarie che decideranno di sfidare freddo e fatica per festeggiare la loro giornata in un modo diverso si ritroveranno alle ore 9.00 a Monte San Giacomo da dove partirà l’escursione naturalistica (A/R) per raggiungere il Rifugio Cervati a circa 1600 metri di quota. Una volta lì, in base all’orario e alle condizioni meteorologiche, si deciderà se salire o meno fino in vetta (1899mt). Alle ore 13.30 il pranzo presso il Rifugio Cervati e alle ore 15.30 è previsto il rientro a piedi.

Rosa ROMANO

 

 

INFO TECNICHE
Lunghezza percorso: 6,5 km (A/R) per il Rifugio
Dislivello: 350 metri
Difficoltà: media
Attrezzatura: scarpe da trekking, vestiario a cipolla, borraccia, bastoncini, ghette.

Per INFO e PRENOTAZIONI:
389-9329413 (Rosalba)
333-2286542 (Manuela)

Eventi

Dopo un fine settimana animato da maschere di ogni genere, si chiude oggi il Carnevale con tanti eventi per grandi e piccini che scendono in strada tra coriandoli e stelle filanti, al seguito di colorati e divertenti carri allegorici. Una festa dell’abbondanza che si chiude con il Martedì Grasso, oggi, seguito domani dal mercoledì delle ceneri che segna l’inizio della Quaresima. La data è strettamente legata al calcolo di quella della Pasqua, che quest’anno cade il 21 aprile. Il nome Carnevale invece non si sa esattamente da dove deriva, per alcuni deriverebbe da “car navalis”, il rito della nave sacra portata in processione su un carro; secondo altri le origini del nome sarebbero legate alla locuzione latina “carnem levare”, dunque privarsi della carne, con riferimento all’ultimo banchetto che secondo la tradizione si teneva l’ultimo giorno prima di entrare nel periodo di Quaresima.

Nel Medioevo il Carnevale era il momento delle grandi scorpacciate, delle lunghe danze, era concesso essere folli, e si invertivano i ruoli sociali, per cui uomini si vestivano da donne e viceversa, i poveri da ricchi e quest’ultimi da giullari.

Le maschere, invece, nacquero a Venezia verso la fine del Tredicesimo secolo. Si diffusero in Italia e in Europa e furono adottate dal teatro dell'arte. Ogni regione ha la sua, in Campania a Napoli c’è il meraviglioso Pulcinella.

Dopo il fine settimana c’è ancora tempo di festeggiare, in diversi comuni del salernitano. Ad Agropoli c’è oggi la seconda sfilata dei carri allegorici: si parte dal Lungomare San Marco per raggiungere Piazza Vittorio Veneto dove ci sarà la premiazione dei carri.

A Capaccio Paestum, in località Torre, l’appuntamento con il Carnevale per i bambini sarà domenica 10 marzo. L’evento Torre Mascherata si terrà a partire dalle 14.30, con giochi e sfilare ma anche giri a cavallo per i bambini.

Anche a Caggiano si festeggia il 10 marzo. Si parte dalle 14.30 con il raduno in piazza Lago; a seguire sfilata per le vie del paese. Alle 16 giochi, balli intrattenimento in località Salice. Alle 19 la lotteria finale, chiacchiere, dolci e regali per i bambini.

A Sapri martedì grasso dedicato ai bambini: dalle 15 con la grande festa mascherata nella Villa Comunale.

Anatonella D'ALTO

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.