Eventi

Eventi

InvitoQuickLavoro

Quick Point Lavoro Sassano sarà inaugurato sabato 15 febbraio alle ore 11 presso i locali del CAF – UCI in località Silla. Interverranno, coordinati dal giornalista Pietro Cusati, i rappresentanti della Time Vision: Gaetano Mottola, Gianluca Beneducee Maria Vitiello; il presidente dell’Associazione imprenditori Vallo di Diano Valentino Di Brizzi e il consulente Angelo Russo

Eventi

“Giorgio Perlasca, un eroe italiano”, se n’è parlato oggi, venerdì 7 febbraio, all’IIS M.T. Cicerone di Sala Consilina nell’ambito di un convegno organizzato per le classi 1^ in occasione delle manifestazioni per la Giornata della Memoria 2020. L’appuntamento si è tenuto nell’Aula magna dell’ITIS/IPSIA.

“Quella di Giorgio Perlasca è la straordinaria vicenda di un uomo che, pressoché da solo, nell’inverno del 1944-1945 a Budapest riuscì a salvare dallo sterminio nazista migliaia di ungheresi di religione ebraica inventandosi un ruolo, quello di Console spagnolo. Lui che non era né diplomatico né spagnolo. Tornato in Italia dopo la guerra la sua storia non la racconta a nessuno, nemmeno in famiglia, semplicemente perché riteneva d’aver fatto il proprio dovere. Il destino decise che grazie ad alcune donne ebree ungheresi da lui salvate la storia di Giorgio Perlasca venisse conosciuta e ora il suo nome si trova a Gerusalemme, tra i Giusti fra le Nazioni. La storia di Giorgio Perlasca dimostra come per ogni individuo è sempre possibile fare delle scelte alternative anche nelle situazioni peggiori”.

Anche il Rotary Club Sala Consilina Vallo di Diano è sceso in campo per la sensibilizzazione verso un tema che purtroppo, statistiche alla mano, è poco conosciuto dai giovani e addirittura a volte negato dagli adulti. Rappresenta una delle pagine più tragiche della storia dell'umanità. E l’attenzione va tenuta alta.

Ecco spiegata la presenza di Franco Perlasca davanti ad una platea di ragazzi a raccontare la vita del padre quale esempio positivo e educativo dei “Giusti fra le Nazioni” che con le loro azioni insegnano a lottare per la libertà e per la dignità. Questa mattina era al Cicerone di Sala Consilina ma Franco Perlasca è stato protagonista di altri incontri promossi dal Rotary Club Salerno 2 Principati che hanno portato, in due giorni, l’esempio di Giorgio Perlasca in alcune scuole della provincia. Tra i Rotary Club aderenti anche Sala Consilina Vallo di Diano che, questa mattina, era all’ITIS/IPSIA per la giornata del ricordo su "Giorgio Perlasca: in eroe italiano".

Dopo i saluti del presidente del Rotary Club Domenico Paladino, della preside Antonella Vairo e del sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone, gli studenti sono stati catturati dal racconto di Franco Perlasca e hanno potuto interagire con lui in un dibattito coordinato dal giornalista Giuseppe D'Amico.

Rosa ROMANO

Eventi

Gli abiti di Antonio Martino piacciono al pubblico di Sanremo. E anche stasera saranno sul palco dell’Ariston. Una delle creazioni dello stilista originario di Roscigno sarà indossata da Simona Molinari.

La cantante aquilana parteciperà a questo 70esimo Festival della canzone italiana questa sera che è dedicata alle cover dei grandi successi della musica nostrana insieme a Raphael Gualazzi, che è in gara tra i big. Canteranno “E se domani”, uno dei più grandi successi di Mina, esibendosi per secondi in scaletta.

Antonio Martino, nei suoi trent’anni di carriera, ha curato l’immagine di molte donne dello spettacolo. Tra cui Simona Molinari, di cui ha preparato il vestito questa sera al Festival.

Sul palcoscenico dell’Ariston, i suoi abiti indossati da Simona Molinari hanno sempre riscosso enorme successo, tanto da far eleggere la cantante Lady Eleganza nell’edizione 2013 della kermesse.

Intanto sui social, il fan club della cantante ha lanciato il toto-colore per l’abito di questa sera di cui non si sa nulla. La certezza è che sarà elegante e raffinato come sempre.

Continua ad avere successo e conferme lo stilista di origini roscignole, tenace fin da ragazzo nel voler perseguire il suo sogno di crearsi un spazio nel mondo della moda. E ci è riuscito. Il suo successo è anche un grande onore per questo territorio.

Rosa ROMANO

Eventi

L'orrore della shoah raccontato ai giovani da Franco Perlasca, figlio di Giorgio Perlasca, l'uomo che sfidò la crudeltà nazista per salvare al vita ad ebrei ungheresi destinati ai campi di concentramento. Il Rotary Club Sala Consilina Vallo di Diano, come ogni anno, scende in campo per la sensibilizzazione verso un tema che, purtroppo, quasi a sorpresa, viene scarsamente considerato dai giovani me che rappresenta una delle pagine più brutte della storia dell'umanità. Sono partiti ieri e proseguiranno fino a domani venerdì 7 febbraio gli incontri promossi dal Rotary Club Salerno 2 Principati che porteranno la testimonianza di Giorgio Perlasca nelle scuole.

Tra i Rotary Club aderenti anche Sala Consilina Vallo di Diano che, domani mattina, a partire dalle ore 11,00 sarà presso l'auditorium dell'ITIS Gatta per la giornata del ricordo di "Giorgio Perlasca: in eroe italiano". dopo brevi saluti del presidente del Rotary Club Domenico Paladino, di Antonella Vairo, dirigente scolastica dell'Istituto d'Istruzione Cicerone, e del sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone, gli studenti potranno ascoltare la testimonianza di Franco Perlasca e confrontarsi sulla drammaticità degli eventi legati alla shoah, grazie anche alla coordinazione dell'incontro di Giuseppe D'Amico storico, giornalista e membro del Rotary organizzatore che, già nella giornata di ieri è stato tra i relatori dell'incontro svoltosi a Fisciano, presso l'aula consiliare del comune.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.