Eventi

Eventi

Entrano nel vivo ad Atena Lucana gli eventi organizzati dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Parrocchia di Santa Maria Maggiore e il Comitato Feste per le celebrazioni del patrono San Ciro. Aperti domenica scorsa con il convegno "Venuti dal Mare: contributi dell'Oriente alla Storia di Atena – I canti popolari e i riti religiosi tra Oriente e Occidente", proseguono venerdì, 17 maggio, con l’atteso concerto di Piera Lombardi e l'inaugurazione della Fiera delle Tipicità.

Dalle ore 20 tra Piazza Vittorio Emanuele e Largo Garibaldi si aprirà quella che è una vetrina pensata per valorizzare i prodotti agricoli, culinari ed artigianali del territorio, tutto rigorosamente a “km zero”. Dalle ore 21:30 da Piazza Vittorio Emanuele poi parte il Tour 2019 della cantautrice cilentana Piera Lombardi che ha scelto Atena Lucana per la tappa inaugurale. 

La Fiera delle Tipicità resterà aperta sabato sera, quando ci sarà anche la Fiaccolata degli Emigranti e degli Immigrati, e domenica per tutta la giornata. Quest'ultima sarà caratterizzata da più ricco programma. Inizia con l’apertura della Fiera alle ore 9 poi alle ore 12 un evento istituzionale con la firma del Patto di Amicizia tra le Città di San Ciro: saranno quindi ad Atena Lucana rappresentanze di Grottaglie (TA), Marineo (PA) e Portici (NA). Nel pomeriggio alle ore 17 il momento religioso con la processione che quest’anno, a metà percorso, si fermerà in Piazza Caduti per la Pace per celebrare la Santa Messa. Alla sera, dalle ore 21 il concerto de Il Giardino dei Semplici. La band riproporrà live le sue storiche hit e i singoli dei recenti album ripercorrendo 44 anni di successi.

Sarà un weekend ricco di attività di valorizzazione e promozione delle tradizioni, delle culture agro-alimentari, del patrimonio storico-artistico e degli elementi identitari della comunità di Atena Lucana. Rientra tra le politiche di rilancio turistico del paese che l’Amministrazione Vertucci sta portando avanti coinvolgendo, in questa occasione, la festa in onore di San Ciro che rappresenta l’evento più partecipato dell’anno.

Gli eventi rientrano nelle iniziative che hanno ottenuto il finanziamento della Regione Campania, grazie al progetto “Grotta Briganti e Cacio” presentato in partenariato con i comuni di Monte San Giacomo (soggetto capofila), San Pietro al Tanagro e Casalbuono.

Rosa ROMANO

Eventi

Un dibattito sul tema “i Custodi dei valori fondanti del nostro Paese” è stato organizzato dall’amministrazione comunale di Sanza per sabato primo giugno presso l’aula magna delle Scuole Medie, in piazza San Francesco, dalle 10.30. Il convegno, che si concluderà con la consegna di una copia della Carta Costituzionale a tutti gli studenti, è stato organizzato nell’ambito della manifestazione nazionale “Voler bene all’Italia”, la festa dei Piccoli Comuni organizzata con Legambiente e Uncem, alla quale il Comune di Sanza ha aderito, e che si terrà in tutta Italia domenica 2 Giugno, Festa della Repubblica, per ribadire l’importanza dei borghi per lo sviluppo del Paese.

L’incontro vedrà gli interventi del sindaco di Sanza, Vittorio Esposito, dell’assessore alle politiche sociali, Marianna Citera; della dirigente scolastica, Antonietta Cantillo; del direttore della BCC di Buonabitacolo, Angelo De Luca. Seguiranno gli approfondimenti sul valore della Costituzione con le relazioni dell’avvocato Pasquale Gentile, presidente della BCC di Buonabitacolo e dell’avvocato Franco Di Paola, membro di Giunta dell’Associazione Luca Coscioni, che dialogherà con gli studenti sui temi del diritto al “Fine vita e testamento biologico” con riflessioni sul caso di Dj Fabo. Il dibattito sarà moderato dal giornalista Lorenzo Peluso.

“Sarà una grande giornata di festa per i nostri studenti – ha affermato il sindaco Vittorio Esposito – vogliamo dimostrare quanto sia necessario che si adottino nuove politiche rivolte ai piccoli Comuni facendo un salto di contemporaneità sulla necessità di ripartire dalla nostra Costituzione.”


Antonella D'ALTO

Eventi

Un nuovo lavoro discografico che rende omaggio alla musica e alle tradizioni del Vallo di Diano e di Teggiano. Si intitola “Cumbia Cò” l’ultimo disco del giovane musicista teggianese Cono D’Elia, presentato ieri pomeriggio presso il Centro Parrocchiale Pier Giorgio Frassati in località Prato Perillo di Teggiano.

Lo spettacolo, ad ingresso gratuito, ha visto la presenza di un folto pubblico, che ha molto apprezzato l’esibizione del giovane musicista, un virtuoso dell’organetto. Una passione nata molti anni fa e portata avanti con impegno e dedizione, ora concentrati negli studi al conservatorio di Potenza. Tante le soddisfazioni che Cono D’Elia ha ottenuto nel tempo: la partecipazione a campionati, la creazione di una sua band e ora l’ultimo lavoro discografico presentato ieri a Teggiano.

Nel corso dello spettacolo era anche possibile acquistare l’album e parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza. Ospiti del concerto i maestri Nicola Casale e Alessandro del Gaudio. In rappresentanza dell’amministrazione comunale ha preso parte all’appuntamento l’assessore Marisa Federico. Un evento importante per la carriera già costellata di successi di Cono D’Elia.

Antonella D’ALTO

Eventi

pertosabronzeage

Domenica 19 maggio il Museo Speleo-Archeologico SPARCH a Pertosa ritorna all'età del Bronzo. In occasione del #BacktotheBronzeAge si avrà la possibilità di fare una visita interattiva guidata da due archeologhe e di provare con le proprie mani alcune delle attività quotidiane dell'età del Bronzo. Dalle ore 10 alle ore 12 ci saranno le dimostrazioni nello spazio antistante le Grotte di Pertosa-Auletta; dalle ore 13 alle ore 17 invece le visite guidate interattive al Museo Speleo-Archeologico. Il Museo SPARCH è incentrato sul sito archeologico delle Grotte di Pertosa-Auletta. Per chi ha programmato di visitare le Grotte, aggiungere la visita al Museo Speleo-Archeologico costa solo 2 euro.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.