Cultura

Sabato sera a Padula il Circolo Carlo Alberto 1886 ha voluto ricordare il giornalista e scrittore Giovanni Russo, socio onorario del sodalizio, scomparso nel 2017 all’età di 92 anni. Dopo i saluti del presidente Felice Tierno e di Antonio Mastrandrea, Responsabile Segreteria di Direzione della Banca Monte Pruno, sono intervenuti, il Prof. Emilio Giordano e il giornalista e storico Giuseppe D’Amico. Russo era molto legato a Padula, il paese della madre Rosa Scolpini. Nato a Salerno nel 1925, vi ritornava spesso con estremo piacere. È stato uno dei più grandi giornalisti italiani del secondo Novecento, ha raccontato con sguardo impietoso, in numerosi libri, tutte le contraddizioni, le miserie e i fallimenti legati alla questione meridionale. Al termine dell’incontro culturale, sabato, c’è stata la cerimonia di intitolazione della sala cultura del circolo a Giovanni Russo, con la benedizione di una targa commemorativa da parte di Don Giuseppe Radesca.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.