Cultura

Cultura

Prosegue a Santa Maria di Castellabate l’ormai tradizionale appuntamento con “Libri Meridionali, Vetrina dell’editoria del sud”, giunta alla XXIX edizione. La ricca rassegna letteraria ospita diversi autori, editori e manifestazioni musicali con l’obiettivo primario di promuovere ’l’interesse per il libro e la conoscenza dei luoghi del Cilento, della Campania e di tutto il Meridione. Una rassegna in cui il Vallo di Diano sarà rappresentato da due importanti autori.

Giovedì 25 luglio si terrà la presentazione del libro “Il giudice brigante” di Felice De Martino, alle 21, presso il salone dei congressi della Casa di Ospitalità “Santa Scolastica. Al centro di questo romanzo storico ambientato nella prima metà dell'Ottocento tra Napoli, Salerno e Inghilterra, ci sono le verosimili memorie di un magistrato del Re, Francesco Maria Gagliardi, inviato a Montesano Sulla Marcellana, dove si scontrerà con un gruppo di potere criminale, finché lui stesso, per combattere prima questa casta, e poi i Borbone, uscirà dalla legalità. Diventato un brigante, catturato e condannato, riuscirà a fuggire.

Mercoledì 31 luglio alle 21.30, invece sarà presentato l’ultimo libro di Lorenzo Peluso “”I giardini di Bagh-e Babur””. Una lucida cronaca dei viaggi intrapresi dal giornalista salernitano per alcune delle più pericolose zone calde del XXI secolo, attraversando l’’Afghanistan, Kurdistan e Iraq. Un lungo viaggio, umano e fotografico, in cui l’autore prende per mano il lettore e lo guida tra le retrovie dei conflitti armati e i retroscena delle stanze dei bottoni, informandolo delle drammatiche condizioni di vita (e di morte) dei paesi interessati dai conflitti.

 

Antonella D'ALTO

Cultura

E' stato sottoscritto l’Accordo Quadro tra il Centro Alti Studi per la Difesa, il Dipartimento di Scienze Aziendali e il Centro Interdipartimentale per la Ricerca in Diritto, Economia e Management della Pubblica Amministrazione dell’Università degli Studi di Salerno.

Oggetto dell'accordo la presentazione del Master “DAOSAN" (Leadership, Change Management and Digital Innovation), percorso formativo di II livello da 60 CFU, che rientra tra le iniziative del Programma di Valorizzazione della Formazione  affidato dal Ministro della Difesa al CASD. Il Master contempla temi e contenuti trasversali a tutte le organizzazioni pubbliche e private, approfondendo le questioni strategiche della dimensione digitale, inclusa la cybersecurity.

Le metodologie adottate saranno innovative: formazione esperienziale e formazione integrata, intenso lavoro di gruppo e formazione-intervento sull’organizzazione di appartenenza. La partecipazione al Master sarà aperta a manager di aziende pubbliche e private, con 10 posti riservati ad Alti Ufficiali Dirigenti delle Forze Armate e dei Corpi Armati dello Stato.

Un percorso formativo che farà leva su una stretta relazione dialogica con le organizzazioni aderenti, nell’intento di valorizzare le competenze apprese dai discenti in progetti concreti di cambiamento e innovazione, che saranno presentati nel giugno 2020 alla presenza di alti rappresentanti del Governo e delle istituzioni pubbliche.

Federico D'ALESSIO

 

Cultura

È Annangelo Sacco Editore, casa editrice di Polla a pubblicare la prima guida che racconta la città di Matera, nelle sue mille sfaccettature e dalla lunga storia suggestiva. L'opera scritta in collaborazione dalla Dott.ssa Teresa Granata e dallo stesso editore Annangelo Sacco dal titolo "MatHera", trascina il lettore in quella che è una realtà da sogno della città dei Sassi riconosciuta patrimonio Unesco nel 1993 e che quest'anno è la Capitale Europea della Cultura.

Una cultura che, grazie alla guida, è possibile conoscere con attenzione, riscoprendo anche le bellezze, mostrate attraverso le immagini fotografiche raccolte nell'opera, ma anche i mille volti di una città spettacolare fatta di Arte , Storia , Cultura , Folklore , Ambiente , Paesaggio , Archeologia e Gastronomia Tipica. Il coautore dell'Opera Annangelo Sacco, nel descrive la guida, parla del percorso, piuttosto articolate, che è necessario compiere prima di raggiungere una città che inevitabilmente rapisce e che, dalla Piazzetta Pascoli può essere ammirata nel suo splendore. Per Annangelo Sacco è una città Abbagliante e indescrivibile. Opera prima di Teresa Granata, la guida riesce a trasferire al lettore la storia e le emozioni di una delle città più affascinanti d'Italia e raccontata da grandissimi registi, tentando di esprimere quelle sensazioni provate nel percorrere la città ed il territorio Apulo-Lucano, lungo antichi percorsi , costruiti a misura d’uomo , adattandosi, e allo stesso tempo plasmando, l’ambiente che li circonda ed adeguandoli  alla dura e spartana vita quotidiana.

"Anche con  questa Guida - spiega l'editore Annangelo Sacco - è stato centrato l’obbiettivo restando feedeli al nostro motto secondo cui  “La   Bellezza   è  negli   Occhi   di   chi   Guarda”. Anche con “MATHERA…” il tradizionale “Viaggio fra le Meraviglie” continua". La guida sarà in presentazione a Matera presso Palazzo di Provincia nei prossimi giorni in un appuntamento che vedrà anche la presenza del direttore del quotidiano La Città Antonio Manzo, oltre ad autorità locali.

 

Anna Maria CAVA

 

    

 

Cultura

museo teggiano

Oggi pomeriggio alle 16,00 al Museo diocesano San Pietro di Teggiano, nel centro storico, si terrà una conferenza stampa per presentare il restauro di alcune lastre francescane e della statua di San Paolo Apolostolo, entranbi del XVI secolo.

Il restauro è stato finanziato da Diangas di Cono Morello, sotto l'alta sorveglianza della Soprintendenza ai beni architettonici e paesaggistici di Salerno, e voluto dalla Diocesi di Teggiano-Policastro. 

Alla conferenza stampa saranno presenti, tra gli altri, il direttore del Museo, l'architetto Marco Ambrogi, il restauratore Giuseppe Libretti di Padula che ha curato il restauro delle opere, e il finanziatore.

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.