Cultura

Cultura


Nella serata di ieri a Teggiano, nella splendida location del Castello Macchiaroli, è stato presentato il cd "Sacro e Profano" nato dalla collaborazione tra il Maestro Bernardo Tramontano, flautista e il maestro Luigi Di Miele Pianista, sulle musiche del maestro Gianni Desideri Compositore e strumentista. L'evento è stato rpomosso dalla Banca Monte Pruno e dal Circolo Bancamontepruno

Cultura


Un libro che ripercorre la storia della seconda guerra mondiale, vissuta dal Vallo di Diano. Domani, 7 dicembre, alle ore 17,30, presso l'Aula Magna delle Scuole Elementari di Via Matteotti a Sala Consilina, sarà presentato il libro testimonianza "La mia storia nella Seconda Guerra Mondiale" nel quale vengono raccontate con dovizia di particolari le vicende vissute da Cosimo De Angelis nel periodo del conflitto mondaile. Nel libro l'autore, nato e residente a Sala Consilina, ricorda i luoghi, i personaggi della quotidianità, i compagni di guerra, colonnelli, generali e le vicende che hanno caratterizzato quel periodo, con l'auspicio che que terribili momenti possano essere trasmessi di generazione in generazione, lasciandoli indelebili nel tempo. L'evento di presentazione del volume storico, scritto da Cosimo De Angelis a cura di Rosa Bella De Angelis nipote dell'autore, ha ricevuto il patrocinio della Società Salernitana Storia Patria e delle Amministrazioni Comunali di Sala Consilina e Atena Lucana. A presenziare all'incontro, moderato dalla giornalista Antonella Citro saranno presenti, oltre all'autore e alla curatrice, i Sindaci dei comuni patrocinanti, il presidente del Centro Studi e Rcierche Radici, Angelo Sica, il Generale Luigi Vinaccia, Capo di Stato Maggiore del 2° Comando Operativo Difesa, Carmine Pinto, dell'Università degli Studi di Salerno, e Francesco Li Pira, dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II".

Cultura


"Un caffè.... con l'autore" è il titolo di una serie di incontri in programma presso la Biblioteca Comunale di Sassano, e condotti dal giornalista Pietro Cusati. Il primo degli incontri, voluti dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Sassano, si è svolto domenica scorsa ed ha visto la presenza dello scrittore Angelo Sica, autore tra l'altro del volume "Sala Consilina nella seconda metà del '700"

Cultura


Un pomeriggio intenso e partecipato quello che si è vissuto a Padula sabato scorso, presso la sede del Circolo Alberto 1886, dove è strato presentato il libro "Protagonisti della nostra vita" del giornalista e scrittore Benedetto Cava. Il libro nasce dal blog "Io speriamo che me la Cava" e dalla passione dell'autore per gli aforismi, e si presenta nella forma di un diario personale, capace di portare alla luce il mondo interiore dello scrittore, attraverso i suoi pensieri e le sue esperienze. A fare gli onori di casa il presidente del Circolo Carlo Alberto Felice Tierno, nell'incontro moderato dal giornalista Pietro Cusati che ha visto gli interventi tra gli altri di Luciano Lupo, docente di storia e filosofia presso il Liceo " M.T. Cicerone" di Sala Consilina, ed ex insegnante di Benedetto, e di Rocco Colombo, dirigente scolastico dell'Istituto "Pomponio Leto" di Teggiano e direttore editoriale di Ondanews. Le conclusioni sono state affidate all'autore Benedetto Cava. Momenti molto intensi si sono vissuti nel corso della lettura di brani tratti dal libro, ma anche di poesie e dell'esecuzione di canzoni che hanno visto protagonista la Compagnia Eduardo di Sala Consilina, guidata dalla professoressa Enza Tardugno, che ha fortemente voluto la bella e riuscita manifestazione dedicata a Benedetto Cava e alla sua opera.

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.