Cronaca

bandiere mezzasta

Il comune di San Pietro al Tanagro aderisce alla giornata di lutto chiesta dal Presidente di ANCI Antonio Decaro in ricordo del giovane ambasciatore italiano Luca Attanasio vittima, insieme al carabiniere Vittorio Iacovacci ed al suo autista Mustapha Milambo, in un attentato avvenuto nella Repubblica del Congo. Un immane tragedia, pare derivata da un tentativo di rapimento conclusosi poi con l'uccisione dell'ambasciatore e del carabiniere che viaggiavano a bordo di un'auto dell'ONU non blindata.

Una notizia che h sconvolto profondamente tutta l'Italia rimasta impietrita al ricevere la notizia. Un dramma che unisce tutti nel profondo cordoglio. Proprio in segno di lutto il presidente dell'ANCI ha proposto a tutti i comuni di esporre le bandiere a mezz'asta. Il comune di San Pietro aderisce subito all'invito e, questa mattina, le bandiere italiana ed europea poste sul balcone della casa comunale erano abbassate e posizionate a mezz'asta.

“La brutale esecuzione dell’ambasciatore italiano nella Repubblica democratica del Congo, Luca Attanasio, di Vittorio Iacovacci, il carabiniere della sua scorta, e di Mustapha Milambo, l’autista che li accompagnava, - aveva spiegato il presidente dell'ANCI - ha lasciato sgomenti tutti gli italiani. Ed è a nome di tutti gli italiani, per onorare la memoria di questi uomini e il lutto che ha colpito le loro famiglie, che chiedo a tutti i sindaci italiani di esporre oggi la bandiera a mezz’asta". 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.