Cronaca

cc caselle

Un 59enne di Caselle in Piattari, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato in flagranza per coltivazione di sostanza stupefacente. A coglierlo sul fatto i Carabinieri del Nucleo Operativo di Sapri.

Gli uomini del Cap. Matteo Calcagnile avevano individuato una piantagione di marijuana in una impervia area boschiva. Hanno iniziato un prolungato servizio di osservazione e sono riusciti a beccare l’uomo recatosi sul posto per prendersi cura delle piante.

La piantagione era stata strategicamente allestita. Si trova a circa 50mt dall'abitazione del 59enne, all’interno di una piazzola nascosta da alti rovi e circondata da alberi, non visibile dall’alto e difficilmente raggiungibile da terra. Per entrarvi l’uomo aveva realizzato anche un artigianale cunicolo tra i rovi.

C'erano 17 piante di canapa indiana, alte tra gli 80cm ai 2,30 mt, molto produttive. Avrebbero potuto generare un cospicuo quantitativo di marijuana con conseguenti ingenti guadagni nella vendita al dettaglio per l’improvvisato “agricoltore”.

Le piante sono state estirpate e l’uomo arrestato. Si trova agli arresti domiciliari, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di giudizio.

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.