Cronaca

Quanto subdolo e nemico sia il Cornovairus il Vallo di Diano lo ha capito questa mattina, quando ha deciso di strappare da questa terra un fiore meraviglioso. Nella tarda mattinata di oggi è arrivata la terribile notizia della morte del Capodistaccametno dei Vigili del Fuoco di Sala Consilina, Luigi Morello.

Mi viene chiesto di raccontare di una persona che oggi, andando via, ha lasciato un intero territorio nella più profonda disperazione. Non è facile raccontare di te caro Luigi Morello. Attento e preciso nel tuo lavoro come nella vita, ripetevi mille volte quale era il tuo incarico all’interno di una caserma che era come la tua casa, quella dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina.

Da diversi mesi parlavamo di te come il Capo Reparto e Capo distaccamento dei Vigili del Fuoco di Sala Consilina.

Una promozione di cui eri orgoglioso e che oggi mi porta a ricordare il momento in cui me lo avevi annunciato: mentre passava la statua di San Cono Dormiente in processione. Il Santo di cui, insieme a Santa Barbara eri fervente devoto. Per San Cono hai voluto l’omaggio floreale e per Santa Barbara, ogni anno, hai portato presso la Chiesa della SS Trinità centinaia di persone a seguire la funzione religiosa e poi la processione.

Quanto hai dato a questo Vallo di Diano che oggi, raggiunto dalla più profonda disperazione ti piange. Quanto hai dato al tuo lavoro, alla protezione e al sostegno delle comunità. Hai abituato tutti noi alla presenza fraterna del corpo dei Vigili del Fuoco, sempre pronti ad aiutarci.

Non si può dimenticare la tua presenza nelle scuole, per sensibilizzare i ragazzi verso l’uso consapevole delle auto. Lo hai fatto anche in modo duro, per far capire quanto dramma c’è, nel lavoro dei caschi rossi, quando sono chiamati ad intervenire su un incidente stradale.

Non sarà facile abituarci alla lontananza di un grande Uomo, di un grande Vigile del Fuoco, di un grande padre, di un grande compagno, di un grande nonno, di un grande amico. Non sarà facile accettare che, il Capo Reparto e Capo Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Sala Consilina, non sarà più tra noi ad aiutarci, a correre in nostro soccorso ed anche a rimproverarci per i nostri errori.

Ciao Comandante, sei nei nostri cuori ed è qui che rimarrai per sempre.  

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.